fbpx



  • Regno Unito, esperti: Non è ancora necessaria la 4° dose

    Regno Unito, esperti: Non è ancora necessaria la 4° dose0

    K metro 0 – Londra – Non è ancora considerato necessario, nel Regno Unito, prescrivere una quarta dose di vaccino contro il covid dato che la dose di booster per il momento continua a fornire elevata protezione. E’ questo il parere dei consiglieri scientifici del governo riuniti venerdi, nel Joint Committee on Vaccination and Immunisation.

    Condividi su:
    READ MORE
  • Gb, omosessualità: governo cancella tutte le condanne

    Gb, omosessualità: governo cancella tutte le condanne0

    K metro 0 – Adnkronos – Londra – Una nuova iniziativa del governo britannico permetterà di cancellare ulteriori passate condanne per omosessualità, che non erano comprese in altri provvedimenti fra cui la ‘legge Turing‘. Attualmente, spiega la Bbc, la cancellazioni di passate condanne per omosessualità, da tempio non più vietata nel Regno Unito, sono previste

    Condividi su:
    READ MORE
  • Gb, scattano restrizioni in Scozia, Galles e Irlanda del Nord

    Gb, scattano restrizioni in Scozia, Galles e Irlanda del Nord0

    K metro 0 – Edimburgo – A causa della rapida diffusione della variante Omicron, sono entrate in vigore misure di restrizioni più severe in Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Dentro Pub, ristoranti, cinema, teatri e palestre, sarà obbligatorio mantenere un metro di distanza tra le persone, come anche negli eventi pubblici. A partire da

    Condividi su:
    READ MORE
  • Covid, Gb: Scozia, Galles e Irlanda del Nord hanno varato nuove restrizioni

    Covid, Gb: Scozia, Galles e Irlanda del Nord hanno varato nuove restrizioni0

    K metro 0 – Adnkronos – Edimburgo – Di fronte ai rischi della variante Omicron del covid, la Scozia annuncia la chiusura di night club e discoteche per almeno tre settimane a partire dal 27 dicembre. I locali potranno rimanere aperti solo se i clienti rimarranno seduti ai tavoli, rispettando il distanziamento di un metro.

    Condividi su:
    READ MORE
  • Gb, l’impatto della pandemia sulle morti in casa

    Gb, l’impatto della pandemia sulle morti in casa0

    K metro 0 – Adnkronos – Londra – Con la pandemia di Covid 19, fra marzo 2020 e ottobre 2021 vi sono stati 75.474 morti in più della media in casa in Inghilterra e Galles. Lo evidenza un’analisi dell’agenzia Press Association sulla base dei dati dell’ufficio nazionale di statistica, citata dai media. I decessi sono

    Condividi su:
    READ MORE
  • Gb, via classificazione ‘a semaforo’: resta solo lista paesi rossi

    Gb, via classificazione ‘a semaforo’: resta solo lista paesi rossi0

    K metro 0 – Londra – Il Regno Unito allenta le norme che regolano l’ingresso nel paese per i viaggiatori, abolendo la classificazione ‘a semaforo’ a vantaggio di un’unica lista di ‘paesi rossi’ considerati maggiormente a rischio. Ad annunciare il cambiamento, in vigore dal 4 ottobre, è stato il segretario ai Trasporti di Londra, Grant

    Condividi su:
    READ MORE
Condividi su: