• Amerigo Vespucci, il veliero più bello e antico del mondo compie 90 anni

    Amerigo Vespucci, il veliero più bello e antico del mondo compie 90 anni0

    E’ la regina dei mari, il veliero della più antica scuola di ufficiali della Marina Militare italiana, un simbolo dell’Italia nel mondo. K metro 0 – Napoli – Le sue vele hanno sfiorato i venti di tutti i continenti, senza mai fermarsi. “Alzate le vele!”. Sono novant’anni che questo ordine viene ripetuto: l’Amerigo Vespucci, regina

    Leggi tutto
  • Sandro Pertini, il “nonno Presidente” perennemente giovane

    Sandro Pertini, il “nonno Presidente” perennemente giovane0

    K metro 0 – Roma – Sandro Pertini (1896-1990) innovò l’interpretazione del ruolo presidenziale, in quanto ad una prassi quasi notarile, sostituì con l’innato suo carisma comunicativo, un costante dialogo con il popolo. Deputato alla Costituente, Presidente della Camera, l’8 luglio 1978 divenne Presidente della Repubblica. In occasione del discorso per il giuramento, espresse la

    Leggi tutto
  • Giovanni Leone, un gigante immacolato colpito dai nani dello scandalismo

    Giovanni Leone, un gigante immacolato colpito dai nani dello scandalismo0

    K metro 0 – Roma – Ricorrono quest’anno vent’anni dalla scomparsa di Giovanni Leone (1908-2001), che nel suo luminoso passaggio terreno concretizzò il senso religioso dello Stato nell’impegno per la realizzazione di una giustizia corrispondente ad un severo imperativo della coscienza: onorare la cosa pubblica come un dovere da compiere al di fuori ed al

    Leggi tutto
  • Saragat: il socialismo nella religione della libertà

    Saragat: il socialismo nella religione della libertà0

    K metro 0 – Roma – Giuseppe Saragat (1898-1988) dopo una lunga, tormentata trattativa fra le forze presenti in Parlamento, fu eletto nel 1964 al Quirinale, dove esordì sottolineando che tre erano i grandi doveri cui la democrazia era chiamata ad ottemperare: la difesa della pace e della sicurezza, vieppiù attraverso la costituzione di un’Europa

    Leggi tutto
  • Cesare Merzagora, un gigante “di passaggio” al Colle

    Cesare Merzagora, un gigante “di passaggio” al Colle0

    K metro 0 – Roma – Cesare Merzagora (9 novembre 1898 – 1° maggio 1991), pur nella fugace esperienza della supplenza al Quirinale, dovuta alla malattia del presidente Antonio Segni, merita una doverosa menzione non solo per il ruolo svolto con tanta autorevolezza e discrezione nell’ambito di un periodo assai delicato per la storia dell’Italia

    Leggi tutto
  • Antonio Segni, il Presidente mite dalla volontà di ferro

    Antonio Segni, il Presidente mite dalla volontà di ferro0

    K metro 0 – Roma – Antonio Segni (1891-1972), Statista di respiro internazionale, aveva firmato con Gaetano Martino i due Trattati di Roma entrati in vigore il 1º gennaio 1958, che istituirono e disciplinarono, la Comunità economica europea e la Comunità europea dell’energia atomica . Venne eletto al Quirinale il 6 maggio 1962, con la

    Leggi tutto