fbpx

Repubblica Ceca, la crisi energetica prolunga l’uso delle centrali a carbone

Repubblica Ceca, la crisi energetica prolunga l’uso delle centrali a carbone

K metro 0 – Praga – La società statale OKD prolungherà le sue attività estrattive nella regione di Ostrava, nel nord-est della Repubblica Ceca, almeno fino alla fine del 2023. Il carbone sarà utilizzato soprattutto per la produzione di energia e per il riscaldamento domestico, mentre le centrali elettriche a carbone producono quasi il 50%

K metro 0 – Praga – La società statale OKD prolungherà le sue attività estrattive nella regione di Ostrava, nel nord-est della Repubblica Ceca, almeno fino alla fine del 2023. Il carbone sarà utilizzato soprattutto per la produzione di energia e per il riscaldamento domestico, mentre le centrali elettriche a carbone producono quasi il 50% dell’elettricità del Paese.

La decisione è stata presa dopo che l’Unione europea ha vietato il carbone russo da agosto scorso a causa della guerra in Ucraina, mentre lavora per ridurre i legami energetici del blocco continentale con la Russia. Il governo ceco intende comunque eliminare gradualmente il carbone dalla produzione di energia entro il 2033 e aumentare la sua dipendenza dall’energia nucleare.

Come riporta Associated Press, Ostrava ha lavorato per decenni per porre fine alla sua eredità di area più inquinata del Paese, trasformandosi da roccaforte industriale della classe operaia a città moderna con attrazioni turistiche. Ma la guerra della Russia in Ucraina ha innescato una crisi energetica in Europa che ha spianato la strada al ritorno del carbone, mettendo a rischio gli obiettivi climatici e minacciando la salute a causa dell’aumento dell’inquinamento.

Le famiglie e le imprese si stanno rivolgendo a questo combustibile, un tempo considerato obsoleto, alla ricerca di un’opzione più economica del gas naturale, i cui prezzi sono aumentati in seguito alla riduzione delle forniture all’Europa da parte della Russia. La domanda di lignite – la forma più economica e inefficiente dal punto di vista energetico – utilizzata dalle famiglie ceche è aumentata così di quasi il 35% nei primi nove mesi del 2022 rispetto all’anno precedente. Roman Vank, membro del consiglio di amministrazione del venditore di carbone Ridera a Ostrava, ha dichiarato che le vendite di carbone sono aumentate di circa il 30% rispetto all’anno scorso.

“Siamo preoccupati”, ha dichiarato Zdenka Němečková Crkvenjaš, responsabile dell’ambiente in qualità di membro del consiglio direttivo della regione Moravia-Slesia. “Se i prezzi non scenderanno, potremmo trovarci di fronte a un aumento dell’inquinamento”.

La regione fa parte del bacino carbonifero dell’Alta Slesia, vasta area industrializzata a cavallo del confine ceco-polacco con ricchi depositi di carbone e fabbriche che producono acciaio, energia e il tipo di carbone utilizzato per la produzione di acciaio che risalgono al XIX secolo. L’energia a carbone non è solo disastrosa per il clima, ma è anche un pericolo per la salute, in quanto rilascia emissioni di particelle pesanti, ossidi di azoto e mercurio, che contaminano i pesci di laghi e fiumi.

Il declino delle attività industriali e minerarie e l’introduzione di nuovi standard ambientali dopo l’ingresso della Repubblica Ceca nell’Unione europea nel 2004 avevano migliorato notevolmente la qualità dell’aria. Ma rimangono grandi sfide; circa 50.000 forni devono ancora essere sostituiti nella regione di Ostrava,

Lo scienziato Jančík ha dichiarato che l’impatto sulla qualità dell’aria è difficile da prevedere nell’immediato, soprattutto se l’inverno sarà di nuovo mite, e che l’inquinamento “potrebbe peggiorare solo leggermente”. Ha aggiunto però che uno sviluppo positivo è che i prezzi elevati del gas naturale e dell’elettricità costringono le persone ad acquistare pannelli solari, sistemi di riscaldamento più efficaci e a cercare di diventare meno dipendenti dalle fonti di energia.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: