fbpx

Giordania: incidente nel porto di Aqaba, 12 morti e oltre 260 feriti

Giordania: incidente nel porto di Aqaba, 12 morti e oltre 260 feriti

K metro 0 – Amman – In Giordania, precisamente nel porto giordano di Aqaba, una gru che caricava serbatoi di cloro su una nave ne ha fatto cadere uno, provocando un’esplosione di fumo giallo tossico che ha ucciso almeno 13 persone e ferite circa 250, secondo quanto dichiarato dalle autorità. Un video trasmesso dalla TV

K metro 0 – Amman – In Giordania, precisamente nel porto giordano di Aqaba, una gru che caricava serbatoi di cloro su una nave ne ha fatto cadere uno, provocando un’esplosione di fumo giallo tossico che ha ucciso almeno 13 persone e ferite circa 250, secondo quanto dichiarato dalle autorità. Un video trasmesso dalla TV di Stato ha mostrato il momento in cui il serbatoio è esploso, facendo fuggire i lavoratori del porto dalla nube tossica.

Intanto, il governo ha annunciato la formazione di una unità di crisi. Il direttore sanitario di Aqaba, unico porto marittimo della Giordania, ha affermato che “gli ospedali della città erano saturi e non potevano più accogliere altri feriti“, alcuni dei quali riversano in condizioni critiche. Inoltre ha invitato la popolazione “a restare in casa e chiudere le finestre per precauzione“, precisando che “la sostanza presente nell’atmosfera era molto pericolosa”. Il portavoce del governo ha annunciato la formazione di una commissione d’inchiesta e l’invio di rinforzi e attrezzature mediche.

Aqaba si trova sulla punta settentrionale del Mar Rosso, accanto alla città israeliana di Eilat, appena oltre il confine. Entrambe sono destinazioni popolari per le spiagge e le immersioni.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: