fbpx

Delta Air Lines cancellerà 100 voli al giorno dal 1° luglio al 7 agosto

Delta Air Lines cancellerà 100 voli al giorno dal 1° luglio al 7 agosto

K metro 0 – Atlanta – Centinaia di voli in tutto il mondo sono stati cancellati domenica sera, aggiungendosi al numero crescente di quelli soppressi durante l’intenso weekend di vacanza del Memorial Day negli Stati Uniti. Oggi, lunedì 30 maggio, quasi 1.100 voli erano stati cancellati alle 8.15 ora orientale, secondo il sito web di

K metro 0 – Atlanta – Centinaia di voli in tutto il mondo sono stati cancellati domenica sera, aggiungendosi al numero crescente di quelli soppressi durante l’intenso weekend di vacanza del Memorial Day negli Stati Uniti.

Oggi, lunedì 30 maggio, quasi 1.100 voli erano stati cancellati alle 8.15 ora orientale, secondo il sito web di monitoraggio dei voli FlightAware. Ma già domenica si segnavano circa 1.640 voli in meno e venerdì e sabato molti altri, per un totale di 5.300. Quasi 270 delle prime cancellazioni di oggi hanno riguardato aerei che dovevano volare da o verso città statunitensi.

Gli annullamenti di sabato sono dovuti al maltempo e alle “azioni di controllo del traffico aereo”, ha dichiarato Delta, con sede ad Atlanta, in un’e-mail inviata all’Associated Press, sottolineando che sta cercando di cancellare i voli con almeno 24 ore di anticipo rispetto al weekend del Memorial Day. Delta ha poi dichiarato a CBS News che “circa il 90%” dei suoi clienti che hanno avuto un volo cancellato domenica sono stati riprenotati su un altro volo “più tardi nella giornata”.

Giovedì, Delta ha annunciato sul suo sito web che dal 1° luglio al 7 agosto ridurrà il servizio di circa 100 partenze giornaliere, principalmente nelle zone degli Stati Uniti e dell’America Latina che la compagnia statunitense serve con più frequenza.

“Più che in qualsiasi altro momento della nostra storia, i vari fattori che attualmente incidono sulle nostre operazioni – meteo e controllo del traffico aereo, personale, aumento dei casi Covid che contribuiscono ad assenze non programmate più elevate del previsto in alcuni gruppi di lavoro – stanno determinando una situazione che non è all’altezza degli standard che Delta ha fissato per il settore aereo negli ultimi anni”, ha dichiarato Allison Ausband, Chief Customer Experience Officer di Delta, in un post.

Le compagnie aeree e le destinazioni turistiche prevedono difatti un’affluenza mostruosa quest’estate, quando le restrizioni ai viaggi si attenueranno e la stanchezza per la pandemia supererà il timore di contrarre la Covid-19 durante il viaggio.

Molti meteorologi ritengono che il numero di viaggiatori eguaglierà o addirittura supererà i livelli dei bei tempi pre-pandemia. Tuttavia, le compagnie aeree hanno migliaia di dipendenti in meno rispetto al 2019 e questo ha talvolta contribuito alla cancellazione dei voli. E i costi sono aumentati. Le tariffe aeree nazionali per l’estate superano in media i 400 dollari per un viaggio di andata e ritorno, il 24% in più rispetto al periodo del 2019, e un robusto 45% in più rispetto a un anno fa, secondo la società di dati di viaggio Hopper.

Delta afferma tuttavia che la riduzione strategica aiuterà a mitigare l’impatto di fattori al di fuori del proprio controllo, come le condizioni meteorologiche e le assenze dei dipendenti “superiori a quelle pianificate” in seguito all’aumento dei casi di virus. Ad ogni modo, i passeggeri i cui voli sono stati cancellati saranno avvisati tramite e-mail o aggiornamento mobile. “Se le prossime prenotazioni per la fine dell’estate dovessero cambiare, i nostri team forniranno ai clienti l’itinerario migliore che li porterà dove devono andare con il minor ritardo possibile”, ha dichiarato la compagnia aerea.

E se il nuovo itinerario non è soddisfacente, Delta offrirà rimborsi o collaborerà con i passeggeri per trovare voli che soddisfino le loro esigenze. Il Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti richiede, infine, a tutte le compagnie aeree di offrire ai clienti un rimborso per qualsiasi cancellazione di volo, indipendentemente dalla causa o dal tipo di biglietto prenotato. Quest’anno anche molte altre compagnie aeree hanno ridotto i voli estivi, tra cui Southwest, Spirit e JetBlue.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: