fbpx

Al via la XVII Edizione del Torneo Internazionale Femminile di Tennis, Roma 16-22 maggio

Al via la XVII Edizione del Torneo Internazionale Femminile di Tennis, Roma 16-22 maggio

K metro 0 – Roma – Dopo due anni di forzata interruzione (causa Covid) torna sulla scena romana il Torneo internazionale di tennis Femminile alla sua XVII edizione. Inizierà il 16 maggio, seguendo a ruota gli Internazionali di tennis BNL d’Italia, e si concluderà il 22 maggio. Dai campi del Foro Italico il grande tennis, questa

K metro 0 – Roma – Dopo due anni di forzata interruzione (causa Covid) torna sulla scena romana il Torneo internazionale di tennis Femminile alla sua XVII edizione. Inizierà il 16 maggio, seguendo a ruota gli Internazionali di tennis BNL d’Italia, e si concluderà il 22 maggio.

Dai campi del Foro Italico il grande tennis, questa volta tutto al femminile, si sposta a quelli del Lungotevere dell’Acqua Acetosa, presso la sede sportiva del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, organizzatore del Torneo: il sodalizio più antico della Capitale, (fondato il 1° gennaio 1872), che celebra quest’anno i suoi 150 anni di storia.

Protagoniste le tenniste classificate tra le prime 257 del mondo. Il montepremi, elevato quest’anno a 60.000 dollari, attirerà le professioniste della racchetta tra le prime classificate del mondo nel main draw (il tabellone principale). Come prime quattro teste di serie: la svizzera Conny Perrin, Kathtinka von Deichmann (Lichtenstein), l’ungherese Timea Babos e la tedesca Anna-Lena Friedsman.

Molte giovani promesse del tennis, poi diventate stelle di fama mondiale, sono già scese in campo sulle terre rosse degli impianti sportivi del Tevere Remo. Tra questa, Andrea Pektovic, Maria Teresa Torro-Flores, Timea Bacsinszky, Zarina Dyas, Alizè Cornet e le azzurre di Fed Cup Karina Knapp, Camila Giorgi e Martina Caregaro, Julia Grabher la romana Martina di Giuseppe vincitrice dell’ edizione 2018 dopo una combattuta finale con la next generation ungherese Fanny Stollar e Daniela Seguel vincitrice dell’edizione 2019.

Anche per questa edizione il direttore del torneo sarà Piero Marchiani, grande esperto di tennis nonché responsabile della scuola tennis presso il Circolo oltre che autore del libro “Il barone del tennis” (il racconto intrigante della parabola discendente del Barone von Cramm, uno dei più forti e ammirati tennisti degli Anni Trenta: dalla vita dorata nei circoli e negli hotel più eleganti d’Europa al carcere e ai lavori forzati a cui i nazisti – dopo aver fatto finta per tanto tempo di non vedere la sua omosessualità, mal dissimulata ma notoria – lo condannarono per non aver vinto la Coppa Davis alla fine di una delle più belle partite della storia.

Oltre al montepremi di 60 mila dollari e alla prestigiosa BMW Cup per la vincitrice del Torneo, come per ogni edizione del Torneo sono previsti altri riconoscimenti individuali quali quello per la “Giovane più promettente” in ricordo di Alberto Santevecchi e il Premio Fair Play in ricordo del campione di tennis Giorgio de’ Stefani.

L’annuncio ufficiale del Torneo è avvenuto alla presenza del presidente del Circolo Daniele Masala e dei tanti sponsor, di livello, che hanno contribuito alla sua realizzazione. A BMW Roma (in qualità di Main Sponsor) sarà intitolato il Trofeo “BMW Roma CUP” del tabellone Singolare.

A Carpineto, azienda vinicola Toscana, già sponsor ufficiale dei festeggiamenti per i 150 anni del Circolo più antico della Capitale è intitolata la Carpineto Cup, Trofeo che si aggiudicheranno le vincitrici del tabellone del doppio (tra gli altri sponsor, Numero Blu, Coldwell Banker, BCC Roma, Head, Omnia Hotel, Egeria, Physio life).

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: