fbpx

Regno Unito e Giappone uniscono le difese contro l’aggressione russa

Regno Unito e Giappone uniscono le difese contro l’aggressione russa

K metro 0 – Londra – Le forze armate della Gran Bretagna e del Giappone lavoreranno insieme più strettamente. Questo l’accordo di difesa che il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato durante i colloqui con la sua controparte giapponese oggi 5 maggio. Johnson ha difatti ospitato il primo ministro giapponese nella sua residenza al

K metro 0 – Londra – Le forze armate della Gran Bretagna e del Giappone lavoreranno insieme più strettamente. Questo l’accordo di difesa che il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato durante i colloqui con la sua controparte giapponese oggi 5 maggio.

Johnson ha difatti ospitato il primo ministro giapponese nella sua residenza al 10 di Downing St, e ha verificato la “forte presa di posizione del Giappone contro l’aggressione russa in Ucraina”, e ha esternato un parallelo con la situazione della sicurezza in Asia. “C’è una lettura diretta tra le azioni delle potenze autocratiche e coercitive in Europa e ciò che può accadere in Asia orientale“, ha dichiarato il premier britannico. “Ecco perché vogliamo lavorare più strettamente insieme”.

L’accordo permetterà alle forze armate dei due paesi del Gruppo dei Sette di schierarsi insieme per l’addestramento, le esercitazioni congiunte e il soccorso in caso di disastri. I primi ministri hanno così concordato che “le democrazie di tutto il mondo hanno bisogno di stare uniti contro i regimi autoritari“. La prima visita ufficiale di Kishida nel Regno Unito è stata celebrata, fra l’altro, con un sorvolo su Londra di tre aerei della Royal Air Force.

Il Giappone ha condannato l’invasione della Russia e si è unito alle nazioni occidentali nell’imporre sanzioni contro Mosca; ha già fornito all’Ucraina elmetti e altri aiuti militari non letali; il Sol Levante è difatti preoccupato che l’invasione della Russia in Ucraina possa avere un impatto in Asia orientale, dove l’esercito cinese è diventato sempre più minaccioso e potrebbe tentare di annettere a sé con la forza a Taiwan, se necessario.

La Gran Bretagna ha annunciato una “inclinazione indo-pacifica” nella sua politica estera sulla scia della sua uscita dall’Unione europea nel 2020, e vede il Giappone come il suo principale alleato dell’Asia orientale.

Chris Hughes, professore di politica internazionale e studi giapponesi all’Università di Warwick, ha affermato che la visita di Kishida “consoliderà ulteriormente una ‘quasi-alleanza’ tra Regno Unito e Giappone che è stata elaborata negli ultimi dieci anni o poco più”.

Ha aggiunto che le relazioni tra Regno Unito e Giappone “stanno diventando molto più forti nella sicurezza, ma saranno testate per verificare fino a che punto il Giappone sarà disposto a fare di più nella sicurezza con il Regno Unito al di fuori della sua regione dell’Asia orientale e, reciprocamente, fino a che punto il Regno Unito potrà sostenere una cooperazione sostanziale con il Giappone al di fuori della sua regione con la crisi dell’Ucraina in corso”.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: