fbpx

Altilia: asilo nido, approvato progetto con possibili fondi PNRR

Altilia: asilo nido, approvato progetto con possibili fondi PNRR

K metro 0 – Cosenza – La Giunta Comunale di Altilia, in provincia di Cosenza, ha approvato lo studio di fattibilità e le schede progettuali per la realizzazione di un asilo nido, che sarà finanziata con i fondi PNRR (i necessari atti amministrativi sono stati già inviati al Ministero della Pubblica Istruzione). L’asilo sorgerà nell’area

K metro 0 – Cosenza – La Giunta Comunale di Altilia, in provincia di Cosenza, ha approvato lo studio di fattibilità e le schede progettuali per la realizzazione di un asilo nido, che sarà finanziata con i fondi PNRR (i necessari atti amministrativi sono stati già inviati al Ministero della Pubblica Istruzione).

L’asilo sorgerà nell’area limitrofa alla residenza per anziani, con soluzioni tecniche che consentiranno un maggior risparmio energetico. Per i bambini da 3 mesi a 3 anni di età sono previsti spazi per fasciatoi, servizi igienici di opportune dimensioni, piccola lavanderia con asciugatrici e lavatrici, spogliatoi con armadietti e lavabi, infermeria, depositi per giocattoli e passeggini, ecc… compresi anche gli spazi per le attività di amministrazione quali uffici e sale per le riunioni, e un giardino idoneo per le attività ludiche estive.

“L’esecutivo comunale – ha dichiarato il Sindaco Pasquale De Rose – lavora quotidianamente per proporre iniziative progettuali da attingere ai relativi finanziamenti dei fondi Ministeriali PNRR, in modo da abbracciare diversi ambiti e concretizzare opere e servizi importanti”. E’ un lavoro di squadra – prosegue il Sindaco – del Comune, che con una struttura istituita per il PNRR sta lavorando per non perdere nessuna delle opportunità previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”.

“Il nostro Comune – sostiene il Primo cittadino – con particolare soddisfazione, nel corso di un incontro pubblico, ha già ottenuto ingenti risorse da parte del PNRR per la costruzione di alloggi sociali, essendo stato ammesso al primo posto nella graduatoria Regionale. Con questo finanziamento è stato possibile inserire nel progetto anche l’acquisto dell’Edificio Ex- Pastificio: che ci consentirà, considerato lo spazio di circa 2000 mq, di garantire servizi eccellenti per la Comunità. Abbiamo presentato anche proposte progettuali sui Borghi, sulla viabilità, sulla valorizzazione del Fiume Savuto e dell’area Russo Parrere, dove sono ubicate le cave dalle quali si estraeva la pietra tufacea lavorata dai maestri scalpellini altiliesi”.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: