fbpx

Roma: l’ambasciatore russo presenta un esposto contro la Stampa

Roma: l’ambasciatore russo presenta un esposto contro la Stampa

K metro 0 – Roma – Sergey Razov, l’ambasciatore russo a Roma, si è presentato a piazzale Clodio per deporre un esposto di associazione a delinquere e apologia di reato per alcuni articoli apparsi sulla stampa italiana. “Negli ultimi tempi ogni dichiarazione russa viene considerata una minaccia“, è la motivazione dell’ambasciatore, che in particolare lamenta

K metro 0 – Roma – Sergey Razov, l’ambasciatore russo a Roma, si è presentato a piazzale Clodio per deporre un esposto di associazione a delinquere e apologia di reato per alcuni articoli apparsi sulla stampa italiana.

Negli ultimi tempi ogni dichiarazione russa viene considerata una minaccia“, è la motivazione dell’ambasciatore, che in particolare lamenta la pubblicazione di alcuni articoli italiani in cui si ipotizzava la possibilità che Vladimir Putin potesse rimanere vittima di un complotto organizzato da alcuni suoi oligarchi, di recente economicamente molto danneggiati dalle sanzioni che hanno colpito Mosca.

“Il 22 marzo, su La Stampa, è stato pubblicato un articolo in cui si considerava la possibilità dell’uccisione del presidente della Russia. Non c’è bisogno di dire che questo è fuori dall’etica e dalla morale e dalle regole del giornalismo. Ecco perché ho presentato l’esposto” ha spiegato più in dettaglio Razov ”Nel codice penale della Repubblica italiana si prevede la responsabilità per l’istigazione a delinquere e l’apologia di reato. In precisa conformità alla legislazione italiana oggi mi sono recato in procura per presentare una querela con la richiesta alle autorità italiane di esaminare obiettivamente questo caso. Confido della giustizia italiana”.

Dopo l’esposto, ha aggiunto: “Dovreste seguire entrambi i messaggi e non solo quelli della parte Ucraina. Ogni giorno leggo la stampa italiana e vedo ogni giorno alcune foto la provenienza della quale è molto dubbiosa”

Immediata la reazione della politica italiana, da Calenda e Brunetta, che hanno definito la denuncia “Grottesca” e “Inaccettabile, a Benedetto Della Vedova, Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri, che sottolinea come “Da noi c’è libertà, non siamo la Russia di Putin”, fino a Enrico Letta, segretario del PD: “Con Massimo Giannini (direttore de La Stampa, ndr) e La Stampa. Solidarietà, sostegno e andate avanti!

Il più incisivo è stato Mario Draghi, che nella conferenza stampa a margine del Consiglio europeo ha dichiarato “Esprimo la mia solidarietà a tutti giornalisti della Stampa e al suo direttore Giannini, veramente sentita. La libertà di stampa è sancita dalla Costituzione. Mi chiedo: forse non è una sorpresa che l’ambasciatore russo se la sia presa con un giornale che esercita il diritto di critica. Da noi c’è libertà di stampa, in Russia no. Da noi si sta molto meglio, diteglielo anche voi!”

Per quanto riguarda le recenti minacce di un utilizzo di armi nucleare, Razov, che si trova in Italia come ambasciatore di Mosca da quiasi 9 anni, ha assicurato che non c’è “Nessuna minaccia nucleare, ma riflessioni di scenari in caso di minacce per la sicurezza della Federazione Russa. La cosa che ci preoccupa è che gli armamenti italiani saranno usati per uccidere cittadini russi. Voglio ricordare che la decisione è stata presa quando è iniziata la prima tappa delle trattative: i fucili vengono distribuiti non solo tra i militari, ma anche tra i cittadini e non si capisce come e quando saranno usati”.

In particolare, secondo Razov, questa situazione potrebbe alterare i rapporti tra Roma e Mosca: “Lavoro in Italia da otto anni e ho lavorato con Renzi, Conte, Letta e adesso Draghi. Abbiamo fatto di tutto per costruire ponti, rafforzare i rapporti in economica, cultura e altri campi. Con rammarico adesso tutto è stato rivoltato”.

Parlando con i cronisti, ha ammesso di essere ottimista riguardo la fine del conflitto: “Prima finisce la guerra e meglio è. Sono in corso trattative con l’Ucraina e speriamo in esiti positivi”.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: