fbpx

Slovacchia, dispiegati militari al confine con l’Ucraina

Slovacchia, dispiegati militari al confine con l’Ucraina

K metro 0 – Bratislava – Il governo slovacco ha autorizzato il dispiegamento di un massimo di 1.500 soldati per presidiare meglio il suo confine con l’Ucraina dopo l’attacco militare russo. Oggi, il ministero della Difesa ha dichiarato i militari, saranno utilizzati se ci sarà una massiccia ondata di rifugiati dall’Ucraina. Il governo slovacco, ha

Condividi su:

K metro 0 – Bratislava – Il governo slovacco ha autorizzato il dispiegamento di un massimo di 1.500 soldati per presidiare meglio il suo confine con l’Ucraina dopo l’attacco militare russo. Oggi, il ministero della Difesa ha dichiarato i militari, saranno utilizzati se ci sarà una massiccia ondata di rifugiati dall’Ucraina.

Il governo slovacco, ha affermato che il Paese è anche pronto ad aprire più valichi di frontiera con l’Ucraina, se sarà necessario.

Secondo le previsioni, il ministero dell’Interno, calcola che se, nell’immediato i rifugiati ucraini raggiungono la cifra di 500 persone, la Slovacchia potrebbe stabilire hotspot al confine, dove si potrebbero collocare circa 3.800 persone. Mentre in caso di afflussi più elevati, potrebbero essere utilizzate strutture ricettive commerciali nella Slovacchia orientale, con una capacità di accoglienza di circa 30.000 persone.

La scorsa settimana la Slovacchia aveva revocato tutte le restrizioni relative al coronavirus per i potenziali rifugiati provenienti dall’Ucraina, in previsione di una invasione russa.

Condividi su:
Patrizia Grandi
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Marzo, mese della Donna! su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: