fbpx

Australia riapre le frontiere e punta al turismo

Australia riapre le frontiere e punta al turismo

K metro 0 – Canberra – L’Australia ha riaperto le sue frontiere internazionali per la prima volta dopo due anni, l’Australia occidentale, invece aprirà solo il 3 marzo. Canberra aveva imposto rigide restrizioni nel marzo del 2020 per contenere la diffusione della pandemia da coronavirus, chiudendo ad esempio i suoi confini ai visitatori internazionali. Dalla

K metro 0 – Canberra – L’Australia ha riaperto le sue frontiere internazionali per la prima volta dopo due anni, l’Australia occidentale, invece aprirà solo il 3 marzo. Canberra aveva imposto rigide restrizioni nel marzo del 2020 per contenere la diffusione della pandemia da coronavirus, chiudendo ad esempio i suoi confini ai visitatori internazionali. Dalla fine dello scorso anno sono stati autorizzati a recarsi in Australia i cittadini australiani e pochi altri, ma la maggior parte dei visitatori stranieri hanno dovuto attendere.

La normativa australiana prevede che chi ha ricevuto due dosi del vaccino contro il coronavirus non debba rispettare un periodo di quarantena, mentre i non vaccinati dovranno auto isolarsi per 14 giorni a proprie spese.

Oltre un milione di persone in tutto il mondo hanno chiesto un visto d’ingresso, per entrare nel Paese. Le aziende del turismo sono sollevati, ma sanno anche che lo si attende una sfida per rilanciare di nuovo il settore. Tourism Australia ha lanciato una campagna pubblicitaria da 40 milioni di dollari prima della riapertura dei confini internazionali. Intanto, nelle prossime 24 ore è previsto l’arrivo di circa 56 voli.

Condividi su:
Patrizia Grandi
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: