fbpx

Austria, revocherà quasi tutte le restrizioni dal prossimo 5 marzo

Austria, revocherà quasi tutte le restrizioni dal prossimo 5 marzo

K metro 0 – Vienna – L’Austria revocherà quasi tutte le restrizioni imposte dal governo il prossimo 5 marzo, fatta eccezione per l’obbligo di indossare le mascherine in alcune aree. Gli orari di apertura ridotti per bar e ristoranti verranno aboliti, i locali notturni saranno autorizzati a riaprire, le restrizioni sui grandi eventi saranno revocate,

K metro 0 – Vienna – L’Austria revocherà quasi tutte le restrizioni imposte dal governo il prossimo 5 marzo, fatta eccezione per l’obbligo di indossare le mascherine in alcune aree. Gli orari di apertura ridotti per bar e ristoranti verranno aboliti, i locali notturni saranno autorizzati a riaprire, le restrizioni sui grandi eventi saranno revocate, ha dichiarato il cancelliere Karl Nehammer. “Non abbiamo ancora superato la pandemia”, ha avvertito, ma la situazione è migliorata, specialmente negli ospedali. Già a partire da sabato non sarà più obbligatorio esibire la prova dell’avvenuta vaccinazione o guarigione per entrare nei ristoranti, nelle palestre e partecipare ai raduni.

Già dal 12 febbraio Vienna aveva iniziato ad allentare le misure, dando l’addio per le attività non essenziali e i luoghi della cultura è l’addio alla ‘regola 2-G’, che consentiva l’ingresso solo a persone vaccinate contro il Covid-19 o guarite dopo aver contratto l’infezione. Ora è necessario solo indossare una mascherina Ffp2 per entrare in negozi e musei. Da domani po, ad eccezione di Vienna, al ristorante potrà sedersi anche chi ha un tampone con esito negativo e non più solo chi è vaccinato contro il Covid-19 o è guarito.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: