fbpx

Germania, fine delle restrizioni dal 20 marzo

Germania, fine delle restrizioni dal 20 marzo

K metro 0 – Berlino – Il governo federale della Germania e i presidenti dei Laender tedeschi hanno concordato un piano per mettere fine a gran parte delle restrizioni anti Covid a partire dal 20 marzo. Secondo la prima bozza di risoluzione della Cancelleria, informa l’Adnkronos. “Possiamo guardare al futuro con maggiore ottimismo di quanto

K metro 0 – Berlino – Il governo federale della Germania e i presidenti dei Laender tedeschi hanno concordato un piano per mettere fine a gran parte delle restrizioni anti Covid a partire dal 20 marzo. Secondo la prima bozza di risoluzione della Cancelleria, informa l’Adnkronos.

“Possiamo guardare al futuro con maggiore ottimismo di quanto fatto nelle scorse settimane”, ha detto il cancelliere Olaf Scholz annunciando la decisione. Il piano in tre punti sul quale è stato trovato l’accordo prevede uno stop graduale alle restrizioni per gli assembramenti privati, i negozi, ristoranti e alberghi. A partire dal 20 marzo, tutte le “misure protettive più stringenti” saranno cancellate. Tuttavia, rimarrà in vigore il requisito della mascherina.

A partire dal 4 marzo, i requisiti per entrare in ristoranti e bar saranno allentati, con un test negativo sufficiente, piuttosto che una prova di vaccinazione o guarigione più un test o un vaccino di richiamo. Le discoteche potranno riaprire, anche se con controlli all’ingresso.

E “tutte le misure di protezione di vasta portata” devono essere ritirate il 20 marzo “se la situazione negli ospedali lo consente”, secondo la decisione di oggi. Verrà inoltre eliminato l’obbligo di far scegliere alle persone se lavorare da casa.

Recentemente altri paesi, inclusa la vicina Danimarca, si sono mossi più rapidamente per revocare le restrizioni e ci sono state crescenti richieste alla Germania di seguirne l’esempio. Mercoledì scorso, l’Austria ha annunciato che revocherà la maggior parte delle restrizioni a partire dal 5 marzo mentre la Svizzera, lo farà questa settimana.

“Non dobbiamo però dimenticare il prossimo autunno e inverno, quindi è ancora giusto non solo sostenere la vaccinazione, ma preparare le misure legislative per un mandato generale sui vaccini”, ha affermato il Cancelliere.

Condividi su:
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: