fbpx

Allarme Kaspersky: 36% bimbi 5-10 anni ha messaggi da sconosciuti

Allarme Kaspersky: 36% bimbi 5-10 anni ha messaggi da sconosciuti

K metro 0 – Roma – Il 36% dei bambini fra i 5 e i 10 anni ha ricevuto messaggi da sconosciuti e proposte di giochi e sfide pericolose online. E, in questo quadro, il 55% di questi bambini ha già un dispositivo personale e il 20% lo utilizza più di 2 ore al giorno. E’

K metro 0 – Roma – Il 36% dei bambini fra i 5 e i 10 anni ha ricevuto messaggi da sconosciuti e proposte di giochi e sfide pericolose online. E, in questo quadro, il 55% di questi bambini ha già un dispositivo personale e il 20% lo utilizza più di 2 ore al giorno. E’ quanto emerge, in occasione del Safer Internet Day che si celebra l’8 febbraio, dai risultati presentati da Kaspersky del sondaggio commissionato a Educazione Digitale su un campione di 1.833 bambini italiani, tra i 5 e i 10 anni. Obiettivo dell’analisi è stato “indagare le abitudini della generazione Alpha in merito all’uso dei dispositivi tecnologici e la loro consapevolezza circa i rischi nei quali potrebbero incorrere navigando in rete”.

Dallo studio emerge inoltre che smartphone e tablet sono risultati una presenza ingombrante anche nei momenti di incontro con gli amici ‘dal vivo’ visto che il 74% dei bambini italiani utilizza sempre questi dispositivi quando è in compagnia degli amici. I bambini di questa età, osservano gli esperti di Kaspersky, “non possiedono una capacità critica che consentirebbe loro di valutare adeguatamente le conseguenze delle loro azioni e di quelle degli altri, infatti, il 40% di loro ha affermato che condividerebbe con ‘amici virtuali’ informazioni quali ‘dove vivi’, ‘dove vai a scuola’ o ‘che lavoro fanno i tuoi genitori'”.

I rischi che derivano da questo atteggiamento “non sono solo ipotetici ma purtroppo trovano diversi riscontri nella realtà: il 36% dei bambini italiani ha dichiarato di aver ricevuto messaggi da sconosciuti su internet o proposte di giochi e sfide pericolose, mentre il 12% ha dichiarato che, anche se non direttamente a loro, era però capitato ad un amico” aggiungono ancora gli analisti.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: