fbpx

Mosca sposta le esercitazioni navali dalle coste irlandesi, sollievo di Dublino

Mosca sposta le esercitazioni navali dalle coste irlandesi, sollievo di Dublino

K metro 0 – Mosca – La Russia ha comunicato che trasferirà altrove le esercitazioni navali inizialmente programmate per il 3 febbraio al largo delle coste irlandesi (in acque internazionali, ma all’interno della zona economica esclusiva dell’Irlanda), dopo che Dublino ha sollevato preoccupazioni. Il ministro degli Esteri irlandese Simon Coveney (l’Irlanda indipendente è membro della

Condividi su:

K metro 0 – Mosca – La Russia ha comunicato che trasferirà altrove le esercitazioni navali inizialmente programmate per il 3 febbraio al largo delle coste irlandesi (in acque internazionali, ma all’interno della zona economica esclusiva dell’Irlanda), dopo che Dublino ha sollevato preoccupazioni.

Il ministro degli Esteri irlandese Simon Coveney (l’Irlanda indipendente è membro della UE, ma non della NATO), giorni fa ha voluto mettere le mani avanti dicendo che “Non è il momento di aumentare l’attività militare e la tensione nel contesto di ciò che sta accadendo con e in Ucraina. Il fatto che scelgano di farlo ai confini occidentali dell’Unione Europea, al largo delle coste irlandesi, è qualcosa che, a nostro avviso, semplicemente non è il benvenuto”. Sabato 29, comunque, l’ambasciata russa in Irlanda ha pubblicato una nota su Facebook dell’ambasciatore Yuriy Filatov, in cui si afferma che le esercitazioni sarebbero state trasferite al di fuori della zona economica irlandese, “con l’obiettivo di non ostacolare le attività di pesca”.

La decisione di Mosca, è stata un’eccezione in mezzo alle crescenti tensioni per l’ammassamento di circa 100.000 soldati da parte della Russia vicino al confine con l’Ucraina, e le sue richieste alla NATO di non consentire all’Ucraina di unirsi all’Alleanza Atlantica. Gli Stati Uniti e la NATO hanno formalmente respinto queste richieste la scorsa settimana, sebbene Washington abbia delineato le aree in cui è possibile discutere, offrendo una trattativa diplomatica, senza sbilanciarsi. Il presidente russo Vladimir Putin non ha fatto commenti pubblici sulla risposta occidentale. Mentre il ministro degli Esteri Sergey Lavrov, ha detto che la reazione dell’Occidente lascia poche possibilità di raggiungere un accordo, confermando tuttavia, che la Russia non vuole la guerra. Un alto funzionario dell’amministrazione Biden, ha affermato che gli USA, hanno accolto con favore i commenti di Lavrov secondo cui la Russia non vuole scatenare una guerra.

Intanto, Mosca ha concesso passaporti a più di 500.000 persone nei territori del Donbass, controllati dai ribelli. Inoltre, ha lanciato esercitazioni militari che coinvolgono unità di fanteria e artiglieria motorizzate nel sud-ovest della Russia, aerei da guerra a Kaliningrad sul Mar Baltico e dozzine di navi da guerra nel Mar Nero e nell’Artico.

Le truppe russe infine, sono presenti in Bielorussia per esercitazioni congiunte, sollevando ulteriori timori occidentali che Mosca possa organizzare un attacco all’Ucraina dalla Bielorussia nel nord. Infatti, la capitale ucraina Kiev, è a soli 75 km dal confine con la Bielorussia.

Da parte sua, il Regno Unito sta valutando un importante dispiegamento di forze NATO in un piano dell’Alleanza, per rafforzare i confini dell’Europa in mezzo alla crescente ostilità russa. “Ho ordinato alle nostre forze armate di prepararsi a schierarsi in tutta Europa la prossima settimana, assicurando di essere in grado di supportare i nostri alleati della NATO”, ha detto Boris Johnson. Ma proprio oggi, il ministro degli Esteri Liz Truss ha affermato che è altamente improbabile che i soldati britannici vengano inviati a combattere a fianco delle truppe ucraine in caso di invasione russa.

Ad ogni modo, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg. Ha affermato oggi, che l’alleanza in caso di attacco russo, non invierà soldati nell’Ucraina.

“Non abbiamo in programma di schierare truppe da combattimento della NATO in Ucraina… ci stiamo concentrando sul fornire supporto”, ha precisato Stoltenberg alla BBC.

Condividi su:
Joseph Villeroy
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Marzo, mese della Donna! su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: