fbpx

Usa: tempesta paralizza la Florida, migliaia di voli cancellati

Usa: tempesta paralizza la Florida, migliaia di voli cancellati

K metro 0 – Florida – Più di 200.000 persone sono rimaste senza corrente negli Stati Uniti orientali questa mattina dopo che una grande tempesta invernale ha spazzato la regione, provocando diversi tornado in Florida. La tempesta, che ha portato la neve nelle pianure settentrionali e nel Midwest superiore durante il fine settimana, ha provocato

Condividi su:

K metro 0 – Florida – Più di 200.000 persone sono rimaste senza corrente negli Stati Uniti orientali questa mattina dopo che una grande tempesta invernale ha spazzato la regione, provocando diversi tornado in Florida. La tempesta, che ha portato la neve nelle pianure settentrionali e nel Midwest superiore durante il fine settimana, ha provocato migliaia di cancellazioni di voli tra ieri e oggi. In North Carolina, il Dipartimento dei Trasporti ha raccomandato ai residenti del Tar Heel State di rimanere a casa perché il ghiaccio ha reso la guida particolarmente infida vicino al confine tra Nord Carolina e Tennessee. Le tempeste in Nord Carolina sembrano responsabili anche del decesso di di due persone domenica, dopo che un veicolo è uscito dalla Interstate 95 prima di colpire diversi alberi. Quasi 700 miglia a sud, nel sud-ovest della Florida, più tornado hanno distrutto due dozzine di case e danneggiato altre nella contea di Lee, sulla costa del Golfo, mentre migliaia di case sono rimaste senza corrente. Ci sono stati “molteplici tornado” nel sud-ovest della Florida domenica mattina, ha riferito il National Weather Service di Miami. E così, quattro persone sono rimaste ferite, 34 case sono state demolite e 62 rese inagibili dalle tempeste del fine settimana.

Il trasporto aereo è stato letteralmente paralizzato: secondo il flight tracker FlightAware, a mezzogiorno di oggi più di 1.500 voli statunitensi sono stati cancellati per tutta la giornata. Un portavoce di American Airlines ha detto che la compagnia ha annullato circa 580 voli tra le sue operazioni principali e regionali per lunedì. “La tempesta invernale di questo fine settimana ha avuto un impatto significativo sulle nostre operazioni”, ha spiegato il portavoce, aggiungendo che “la stragrande maggioranza dei voli interessati sono stati cancellati in anticipo in modo da poter avvisare per tempo e accogliere i nostri clienti ed evitare interruzioni dell’ultimo minuto in aeroporto”.

Sulle strade, invece, uno degli incidenti più spettacolari per il maltempo si è verificato a Durham, nel Nord Carolina, ieri, con immagini che mostrano un autoarticolato appeso a un ponte dopo essere scivolato dalla North Carolina Highway 147. Il conducente del veicolo è stato portato in ospedale, ma dovrebbe stare bene, riferisce WRAL-TV.

Lunedì mattina presto, il violento sistema temporalesco aveva raggiunto il nord-est e ci si aspettava che si spostasse nel Canada sud-orientale entro domani, secondo il servizio meteorologico.

Prevista neve massiccia su parti dei Grandi Laghi inferiori, degli Appalachi centrali e del Nordest, con pioggia anche sulle parti costiere e interne del New England meridionale e settentrionale. Neve abbondante anche nella valle superiore del Mississippi, fra martedì e mercoledì.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Marzo, mese della Donna! su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: