fbpx

Francia, da domani molti green pass saranno disattivati.

Francia, da domani molti green pass saranno disattivati.

K metro 0 – Parigi – Green pass o passed away, spirato, estinto? Il 15 gennaio scade il termine fissato dal governo per le prime disattivazioni del pass sanitario per mancanza di una dose di richiamo. C’è di che essere preoccupati. Tutte le persone di età superiore ai 18 anni e un mese devono aver

Condividi:

K metro 0 – Parigi – Green pass o passed away, spirato, estinto? Il 15 gennaio scade il termine fissato dal governo per le prime disattivazioni del pass sanitario per mancanza di una dose di richiamo. C’è di che essere preoccupati.

Tutte le persone di età superiore ai 18 anni e un mese devono aver assunto la dose di richiamo in tempo per mantenere il proprio pass sanitario. Altrimenti, da domani non avranno più accesso a tutte le attività consentite soltanto esibendo questo prezioso “apriti sesamo”.

Questo non vale per chi ha già ricevuto le tre dosi di vaccino. E rientra quindi nelle regole. Per chi invece non è ancora idoneo per la dose di richiamo, il pass sanitario rimane valido.

Chi ha ricevuto due dosi di vaccino deve fare il booster (richiamo) entro e non oltre sette mesi dopo la seconda inoculazione. In chiaro: una persona di 30 anni che ha ricevuto la sua ultima dose di vaccino prima del 15 giugno 2021 deve fare il richiamo entro domani, 15 gennaio, per ottenere un nuovo certificato di vaccinazione valido, spiega la Direzione Generale della Salute.

Chi ha contratto il Covid-19 e poi hai ricevuto una singola dose deve assumere la dose di richiamo entro e non oltre sette mesi dopo l’iniezione.

Se ha ricevuto una dose di vaccino e poi ha contratto l’infezione più di 15 giorni dopo deve fare la dose di richiamo entro e non oltre sei mesi dopo. Ciò corrisponde alla durata del certificato di guarigione.

Se ha contratto il Covid dopo le due dosi di vaccino avrà un certificato di guarigione che prolunga il suo pass sanitario per sei mesi dalla data del suo test positivo.

Chi aveva contratto il Covid e poi ha ricevuto una dose di Janssen, deve fare il richiamo entro e non oltre due mesi dopo l’inoculazione.

In Francia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 329.371 nuovi contagi da coronavirus, secondo i dati di Santé France. Il tasso di positività dei test è del 19,4%. Ieri i contagi erano 305.322 e venerdì scorso 328.214.

Nelle ultime 24 ore in Francia sono stati inoltre registrati altri 196 decessi. Attualmente negli ospedali francesi vi sono 24.511 malati Covid (ieri erano 24.154). In terapia intensiva vi sono 3.895 pazienti, di cui 310 ammessi nelle ultime 24 ore.

Il picco dei contagi non è stato ancora raggiunto, ha sottolineato la direttrice generale della Sanità pubblica, Genevieve Chene, in un’intervista a Bfmtv.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
14°
Fair
ThuFriSat
12/4°C
13/0°C
11/0°C

Newsletter


Condividi: