fbpx

Grecia, autotest: carenze nella distribuzione ma il governo rassicura

Grecia, autotest: carenze nella distribuzione ma il governo rassicura

K metro 0 – Atene – In Grecia, in molte farmacie di Atene e Salonicco, si sono esauriti gli autotest anti-covid gratuiti, mentre in altre scarseggiano, lanciano l’allarme i media ellenici. Secondo un rapporto di Alpha, che fa riferimento al presidente dell’Associazione Panellenica Farmaceutica, Apostolos Valtas, la quantità di 8,5 milioni di tamponi è già

Condividi su:

K metro 0 – Atene – In Grecia, in molte farmacie di Atene e Salonicco, si sono esauriti gli autotest anti-covid gratuiti, mentre in altre scarseggiano, lanciano l’allarme i media ellenici. Secondo un rapporto di Alpha, che fa riferimento al presidente dell’Associazione Panellenica Farmaceutica, Apostolos Valtas, la quantità di 8,5 milioni di tamponi è già stata consegnata al punto di distribuzione centrale, ma il problema sta nella consegna in tutte le farmacie.

Negli ultimi giorni, è aumentata fortemente la richiesta di autotest gratuiti da parte di genitori e studenti che si sono precipitati a farli dopo gli annunci dei Ministeri della Salute e dell’Istruzione. Infatti, migliaia di genitori si sono impegnati nelle ultime ore alla ricerca di autotest per i propri figli, facendo pazientemente code fuori dalle farmacie.

A seguito delle gravi carenze, molti farmacisti, pressano la direzione centrale e le altre farmacie a fare ogni sforzo per servire i colleghi e i centri pubblici di consegna dei test. Secondo l’Associazione farmaceutica di Salonicco, la causa principale della mancanza di autotest è nel malfunzionamento del loro sistema di registrazione.

Il governo, dal canto suo, riconosce l’elevata domanda, ma afferma che le lacune nelle ultime 24 ore sono state colmate e “ci sono riserve sufficienti per servire tutti i beneficiari”.

Fonti governative, informa la CNN, sottolineano inoltre che entro venerdì sera sono stati distribuiti più di 6 milioni di test a 1.287.000 beneficiari, ovvero 3 studenti e insegnanti idonei su 4 hanno sostenuto i rispettivi test. Sottolineano poi, che questa mattina presto, sono state prese le misure necessarie per rifornire le farmacie anche dal magazzino della protezione civile al fine di coprire carenze.

Condividi su:
Patrizia Grandi
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Marzo, mese della Donna! su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: