fbpx

Francia, positivi e casi di contatto: nuove regole d’isolamento da lunedì

Francia, positivi e casi di contatto: nuove regole d’isolamento da lunedì

K metro 0 – Parigi – In Francia le regole di isolamento sono cambiate, da lunedì 3 gennaio le persone positive al Covid-19 e con un ciclo vaccinale completato dovranno isolarsi per un periodo di sette giorni indipendentemente dalla variante del virus. L’isolamento può essere interrotto dopo cinque giorni in caso di risultato negativo del

Condividi:

K metro 0 – Parigi – In Francia le regole di isolamento sono cambiate, da lunedì 3 gennaio le persone positive al Covid-19 e con un ciclo vaccinale completato dovranno isolarsi per un periodo di sette giorni indipendentemente dalla variante del virus. L’isolamento può essere interrotto dopo cinque giorni in caso di risultato negativo del test antigenico o PCR, lo ha annunciato ieri, il ministro della Salute, Olivier Véran.

Questa interruzione dell’isolamento, inoltre, sarà possibile a condizione che non si riscontri più alcun segno clinico di infezione per 48 ore. Mentre chi non è vaccinato, dovrà isolarsi per dieci giorni, con possibilità di uscire dopo sette giorni, alle stesse condizioni. Inoltre, non ci sarà più l’obbligo della quarantena per i casi di contatti con soggetti che abbiano terminato un programma vaccinale completo, che dovranno però rispettare rigorosamente le precauzioni raccomandate e fare “test regolari”, ha spiegato il ministro della Salute. Nel dettaglio, sarà sempre necessario fare un primo test PCR o un antigene il giorno in cui venga segnalata la contaminazione della persona con cui si è stati in contatto.

Per le persone non vaccinate o che non hanno ancora ricevuto la dose di richiamo (che sarà obbligatoria per un programma di vaccinazione completo dal 15 gennaio), sarà necessario isolarsi per sette giorni in caso di contatto con soggetti positivi e effettuare un test con risultato negativo al termine di questo periodo, per poter uscire dall’isolamento.

Queste regole sono applicabili da lunedì, anche per le persone già in isolamento, assicura il ministero della Salute a France Tv. “Una persona positiva che è al suo sesto giorno di isolamento lunedì può, ad esempio, fare un test. Se è negativo, può interrompere il suo isolamento”, ha detto.

Infine, il primo ministro Jean Castex si riunirà lunedì 3 gennaio con i ministri competenti, “per fare il punto sull’impatto della variante Omicron e sulla continuità dei servizi pubblici essenziali” nel Paese, lo ha annunciato domenica Palais Matignon all’Afp. “Ospedali, luoghi di istruzione, trasporti pubblici, amministrazioni, esercito, stazioni di polizia e persino aziende del settore energetico “saranno i settori interessati, dalle nuove disposizioni, ha affermato la nota.

Leggi anche:

La Francia assume la presidenza di turno del Consiglio Ue

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
Sunny
MonTueWed
14/1°C
15/2°C
14/6°C

Newsletter


Condividi: