fbpx

Italia e Azerbaigian sempre più a braccetto

Italia e Azerbaigian sempre più a braccetto

K metro 0 – Roma – Un’alleanza e un’amicizia che si consolidano anche da queste nuances, direbbero i francesi. Numerosi parlamentari e rappresentanti di varie forze politiche italiane hanno difatti espresso oggi gli auguri di buon compleanno per i suoi 60 anni a Ilham Aliyev, presidente della Repubblica dell’Azerbaigian. In particolare, Ettore Rosato, vicepresidente della

Condividi:

K metro 0 – Roma – Un’alleanza e un’amicizia che si consolidano anche da queste nuances, direbbero i francesi. Numerosi parlamentari e rappresentanti di varie forze politiche italiane hanno difatti espresso oggi gli auguri di buon compleanno per i suoi 60 anni a Ilham Aliyev, presidente della Repubblica dell’Azerbaigian.

In particolare, Ettore Rosato, vicepresidente della Camera dei deputati, che conserva “un vivo ricordo dell’incontro avuto nel 2020 a Baku quando quella italiana fu la prima delegazione straniera a visitare i territori martoriati dalla guerra del Karabakh. Fu l’occasione per rafforzare il già solido rapporto di amicizia e collaborazione che lega i nostri due paesi da tanti anni. Un legame che continua a consolidarsi sul piano politico, economico e culturale anche con lo svolgimento di reciproche visite istituzionali” ha concluso.

Non si è defilato dagli auguri nemmeno il senatore Vito Petrocelli, presidente della Commissione affari esteri del Senato: “In questi anni l’azione del presidente Aliyev ha consolidato le relazioni tra Italia e Azerbaigian, portandole al livello di partenariato strategico multidimensionale. I nostri paesi possono far crescere ancora di più in quantità e qualità le relazioni bilaterali e la cooperazione nel contesto multilaterale in tutti i settori. Sono certo che la sua guida sarà la chiave nel lungo periodo per rafforzare la pace, la stabilità, la sicurezza, lo sviluppo sostenibile dell’Azerbaigian e di tutto il Caucaso meridionale”.

E ancora, il senatore Stefano Lucidi, presidente del Gruppo interparlamentare di amicizia Italia-Azerbaigian: “Auguri perché, la pace raggiunta nel suo paese, possa portare ancora più benessere e serenità al suo popolo e a tutta l’area”. Messaggi di stima anche dalla presidente dell’Associazione parlamentare di amicizia Italia-Azerbaigian, Rossana Boldi: “ A lui va l’augurio di riuscire a realizzare appieno la pacificazione e uno sviluppo duraturo nel suo paese e in tutto il Caucaso meridionale.” Il senatore Gianluca Castaldi ha ricordato che “la sua presidenza è stata determinante per l’importante crescita raggiunta dal suo paese”. La senatrice Maria Rizzotti ha ricordato “l’azione lungimirante che ha permesso all’Azerbaigian, con il ripristino della integrità territoriale, di vivere in pace”.

Auguri anche da Paolo Grimoldi, presidente della delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare dell’Osce, dalla senatrice Urania Papatheu, e dal senatore Mauro Marino. Quest’ultimo “testimone di come questo paese stia andando avanti sulla strada della stabilità e del progresso e ogni volta sia più vicino all’Italia”. Sergio Divina ha specificato come “la partnership fra i nostri paesi si sta dimostrando sempre più strategica soprattutto in questo frangente di crisi energetica globale”.

Ilham Aliyev è dunque considerato, stando alle numerose attestazioni di auguri, una guida fondamentale per il suo paese oltre che un partner affidabile, strategico e nostro primo fornitore di petrolio, gas ed energia.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
14°
Fair
ThuFriSat
12/4°C
13/0°C
11/0°C

Newsletter


Condividi: