fbpx

La Sardegna e l’euro-progettazione per la crescita dei territori

La Sardegna e l’euro-progettazione per la crescita dei territori

K metro 0 – Cagliari – La Sardegna punta sulla progettazione europea e sui fondi del PRNN per la crescita economica e sostenibile del proprio territorio. La società TAG18 – The Advisors Group ha organizzato a Bruxelles una tre giorni densa di contenuti per far confrontare i responsabili dell’European Desk della Camera di Commercio Belga

Condividi su:

K metro 0 – Cagliari – La Sardegna punta sulla progettazione europea e sui fondi del PRNN per la crescita economica e sostenibile del proprio territorio. La società TAG18 – The Advisors Group ha organizzato a Bruxelles una tre giorni densa di contenuti per far confrontare i responsabili dell’European Desk della Camera di Commercio Belga – Italiana con i rappresentanti delle amministrazioni comunali e i delegati dell’Ufficio di rappresentanza della Regione Sardegna in Belgio, sviluppando una nuova programmazione su progetti specifici di crescita economica e marketing territoriale.

Un importante workshop dedicato agli Enti locali sull’Euro-progettazione e le nuove opportunità per la crescita dei territori legate al PNRR e alla promozione di idee innovative di marketing territoriale. Grazie alla collaborazione tra la società TAG18 The Advisors Group, guidata da Gualtiero Medda e Fabrizio Canetta, con le amministrazioni comunali sarde, una nuova vision operativa incentrata su Informazione, Formazione, Marketing territoriale e Progettazione Europea sta accrescendo l’operatività delle autorità comunali con azioni imprescindibili e fondamentali indirizzate all’ottenimento di risultati e progetti nel complesso e competitivo panorama Europeo.

Presenti ai lavori le amministrazioni comunali di Arzachena, Palau, Villasor, La Maddalena e di Castiadas. L’obiettivo è quello di formare le amministrazioni comunali all’ottenimento e corretto utilizzo dei finanziamenti sia per le proprie esigenze amministrative, ad esempio il costo del personale, la digitalizzazione dei servizi, la riduzione dei costi, l’introduzione delle innovazioni disponibili, sia indirettamente, creando nuove opportunità di lavoro, conoscenza dei mercati esteri, business internazionale e sviluppo sostenibile per il proprio territorio. La società TAG18 è riuscita ad avviare nuove dinamiche per evitare gli errori del recente passato dovuti ad una mancanza di visione e programmazione strategica.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Marzo, mese della Donna! su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: