fbpx

Usa, Variante Omicron: New York verso lo stato d’emergenza

Usa, Variante Omicron: New York verso lo stato d’emergenza

K metro 0 – Washington – Stato d’emergenza a New York in vista di una possibile impennata di contagi a causa anche della variante Omicron, il nuovo ceppo sudafricano del virus su cui ieri l’Oms ha lanciato l’allarme. Lo ha annunciato la governatrice dello Stato, Kathy Hochul, precisando che l’emergenza entrerà in vigore venerdì prossimo

Condividi:

K metro 0 – Washington – Stato d’emergenza a New York in vista di una possibile impennata di contagi a causa anche della variante Omicron, il nuovo ceppo sudafricano del virus su cui ieri l’Oms ha lanciato l’allarme. Lo ha annunciato la governatrice dello Stato, Kathy Hochul, precisando che l’emergenza entrerà in vigore venerdì prossimo 3 dicembre. “Continuiamo a vedere segnali di aumento in occasione dell’inverno e, anche se la nuova variante Omicron non è stata rilevata a New York, sta arrivando”.

La variante sudafricana Omicron potrebbe già essere negli Stati Uniti, ma non è ancora stata rilevata. Lo ha sottolineato l’immunologo e consigliere del presidente Usa Biden, Anthony Fauci, in un’intervista alla ‘Nbc’.

Gli Stati Uniti, l’Australia e il Canada si sono uniti oggi a un elenco crescente di paesi che impongono restrizioni ai viaggi dall’Africa meridionale dopo che l’OMS ha dichiarato Omicron, un nuovo ceppo di Covid-19 rilevato per la prima volta in Sudafrica, una “variante preoccupante”.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha affermato che la nuova variante potrebbe diffondersi più rapidamente rispetto ad altre varianti di Covid-19 e indagini preliminari suggeriscono che esiste un aumento del rischio di reinfezione.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
Fair
MonTueWed
14/2°C
15/2°C
14/8°C

Newsletter


Condividi: