fbpx

Germania, record incidenza contagi: tornano test gratuiti

Germania, record incidenza contagi: tornano test gratuiti

K metro 0 – Adnkronos – Berlino – Da oggi i test per il coronavirus ritornano gratuiti per tutti in Germania, dopo la ripresa dei contagi che hanno raggiunto livelli record e minacciano la tenuta del sistema sanitario. La sospensione dei test gratuiti era stata annunciata dalle autorità sanitarie appena poche settimane fa, nel tentativo

Condividi:

K metro 0 – Adnkronos – Berlino – Da oggi i test per il coronavirus ritornano gratuiti per tutti in Germania, dopo la ripresa dei contagi che hanno raggiunto livelli record e minacciano la tenuta del sistema sanitario. La sospensione dei test gratuiti era stata annunciata dalle autorità sanitarie appena poche settimane fa, nel tentativo di incoraggiare sempre più persone a vaccinarsi.

Il Robert Koch Institute (Rki) ha riferito oggi di avere registrato 45.081 nuovi casi di Covid-19. L’incidenza settimanale di contagi ogni 100mila persone sale così a 277,4, nuovo record dall’inizio della pandemia. Il giorno prima il dato era 263,7. Una settimana fa era 183,7. Un mese fa era 65,4.

Intanto, la Germania si prepara a mobilitare 12mila soldati per venire in aiuto dei servizi sanitari a fronte della nuova ondata di Covid. A riferirne è Der Spiegel precisando che i militari verranno mobilitati entro Natale. Tra i compiti che verranno loro assegnati, quello di rifornire di terze dosi di vaccino e di test le case di riposo e gli ospedali. Al momento i militari mobilitati sono 630.

Nel Paese sono anche stati registrati 228 nuovi decessi, in crescita rispetto ai 142 di sabato scorso. Il tasso di terapie intensive occupate da pazienti Covid è ora di 4,7 per 100mila abitanti.

“Abbiamo davanti a noi settimane difficili” ha detto Angela Merkel, invitando quanti non lo hanno ancora fatto a vaccinarsi, vista l’impennata dei contagi nel Paese. La cancelliera ha sottolineato che la situazione è grave quasi quanto quella di un anno fa, che impose un lockdown parziale, durato mesi. E tuttavia, ha aggiunto, i tedeschi hanno ora a disposizione l’arma dei vaccini. “Dobbiamo trarne vantaggio in fretta. Vi chiedo, per favore, di partecipare e di convincere i vostri familiari e amici”, ha detto Merkel.

Leggi anche:

Germania: terapie intensive al limite. Austria, Repubblica Ceca e Ungheria aree ad alto rischio

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
Mostly Cloudy
ThuFriSat
14/8°C
14/2°C
12/9°C

Newsletter


Condividi: