fbpx

Conferenza stampa in onore del centenario del milite ignoto

Conferenza stampa in onore del centenario del milite ignoto

K metro 0 – Roma – Il 3 novembre, presso il senato della repubblica di palazzo madama, nella sala dedicata ai caduti di Nassiriya, si è tenuta la conferenza stampa dedicata al centenario del milite ignoto, grazie alla premurosa organizzazione della Sen. Isabella Rauti (F. d. I.) ed a Emanuele Merlino, relatore e promotore, Presidente

Condividi:

K metro 0 – Roma – Il 3 novembre, presso il senato della repubblica di palazzo madama, nella sala dedicata ai caduti di Nassiriya, si è tenuta la conferenza stampa dedicata al centenario del milite ignoto, grazie alla premurosa organizzazione della Sen. Isabella Rauti (F. d. I.) ed a Emanuele Merlino, relatore e promotore, Presidente del Comitato 10Febbraio Nazionale.

Sono intervenuti: la vice presidente del consiglio comunale Katiuscia Zucco, che ha introdotto il discorso in veste ufficiale indossando la fascia tricolore concessa gentilmente dal sindaco Silvia Marchionini (PD) e, portando come volontaria della croce rossa di Verbania, i saluti del loro presidente Ettore Franzi.

Nel suo intervento ha sottolineato l’importanza di personaggi illustri sia in ambito militare che artistico e sportivo grande vanto di Verbania (provincia del Piemonte),

dal generale Luigi Cadorna, Senatore del regno d’Italia, a Raffaele Cadorna capo di stato maggiore e poi senatore della repubblica italiana per passare a Paolo Troubetzkoy, noto scultore locale per aver portato la Belle Époque in tutto il mondo per finire ad esaltare i giovani sportivi, di livello mondiale europeo e nazionale, come Filippo Ganna, Elisa Longo Borghini,(campioni olimpici e mondiali di ciclismo), Carlo Tacchini (finalista olimpionico mondiale di canoa) e Ivan Zucco (campione Italiano per la Boxe nella categoria supermedi). Conclude poi, onorando il milite ignoto con la certezza che il suo sia “un ricordo indelebile nel tempo”;

Fabio Volpe, presidente del C10F di Verbania ha raccontato che è stata la finalista della capitale della cultura, dimostrandone il rilievo nazionale; Francesco Sirtori, vice presidente dello stesso Comitato ha illustrato il programma della manifestazione che si terrà il 7 Novembre prossimo nella loro città,sottolineando il fatto che sia stato l’unico evento ad aver ottenuto 45 patrocini.

Il comitato ha espresso commozione e orgoglio nel rappresentare il successo che ha ottenuto la loro città anche grazie al loro sindaco Silvia Marchionini, che ha creduto in questo progetto.

A conferenza conclusa il comitato si è diretto verso l’altare della Patria con un’omaggio floreale al milite ignoto ed a tutti quei figli di Verbania mai tornati a casa.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
Mostly Cloudy
ThuFriSat
14/8°C
14/2°C
12/9°C

Newsletter


Condividi: