fbpx

Schilirò sospesa: “chiedo punizione dei poliziotti che hanno picchiato i manifestanti”

Schilirò sospesa: “chiedo punizione dei poliziotti che hanno picchiato i manifestanti”

K metro 0 – Roma – A quanto apprende l’Adnkronos sarà sospesa in via cautelativa dal servizio e dalle funzioni la poliziotta no green pass Nunzia Schilirò. La vicequestore era stata nominata dirigente del neonato sindacato Cosap. “Da oggi ho revocato la mia iscrizione al sindacato Cosap e, a giorni, conoscerete tutte le motivazioni”, ha

Condividi:

K metro 0 – Roma – A quanto apprende l’Adnkronos sarà sospesa in via cautelativa dal servizio e dalle funzioni la poliziotta no green pass Nunzia Schilirò. La vicequestore era stata nominata dirigente del neonato sindacato Cosap. “Da oggi ho revocato la mia iscrizione al sindacato Cosap e, a giorni, conoscerete tutte le motivazioni”, ha scritto Schilirò su Facebook, aggiungendo che la sospensione scatterà formalmente domani.

Dopo gli scontri e le violenze che hanno caratterizzato la manifestazione di sabato a Roma, con l’assalto alla sede della Cgil, Schilirò si era espressa sui social. “Come cittadina e come sindacalista, chiedo l’immediata punizione dei poliziotti che hanno picchiato i manifestanti senza alcuna provocazione“, aveva scritto oggi, definendo la violenza “inammissibile da qualsiasi parte provenga. All’inizio, per buona fede, sono stata ingannata, ma poi ho visto alcuni filmati dove si evince un riprovevole comportamento di alcuni poliziotti – aveva sottolineato – È buffo come io sia perseguita e quasi arsa sul rogo per aver manifestato pubblicamente e libera dal servizio il mio pensiero, invece, passa sotto silenzio chi picchia un cittadino. Come mai nessun giornale o televisione mainstream ha trasmesso quelle scene? Viva la libertà!”.

Intanto, “questa mattina si è spontaneamente presentato in Questura il poliziotto ripreso in un video mentre colpisce un manifestante; dello stesso agente sono circolate altre immagini mentre si trova tra i manifestanti a Piazzale Flaminio lo scorso sabato pomeriggio”. Lo sottolinea in una nota la questura di Roma.

“Il poliziotto sarà segnalato all’Autorità Giudiziaria che ne valuterà l’operato – informa la nota -. Nella giornata ieri è circolato un post sui canali social che riconduceva tali condotte ad un dirigente della Polizia di Stato, il quale è invece risultato del tutto estraneo ai fatti. L’autore del post è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di diffamazione e calunnia”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
Mostly Cloudy
ThuFriSat
14/8°C
14/2°C
12/9°C

Newsletter


Condividi: