fbpx

Draghi, incontra Landini “intimidazioni inaccettabili”

Draghi, incontra Landini “intimidazioni inaccettabili”

K metro 0 – Roma – Il premier Mario Draghi ha incontrato Maurizio Landini presso la sede della Cgil a Roma. “I sindacati sono un presidio fondamentale di democrazia e dei diritti dei lavoratori. Qualsiasi intimidazione nei loro confronti è inaccettabile e da respingere con assoluta fermezza,” afferma la nota di Palazzo Chigi. “Ho ringraziato

Condividi su:

K metro 0 – Roma – Il premier Mario Draghi ha incontrato Maurizio Landini presso la sede della Cgil a Roma. “I sindacati sono un presidio fondamentale di democrazia e dei diritti dei lavoratori. Qualsiasi intimidazione nei loro confronti è inaccettabile e da respingere con assoluta fermezza,” afferma la nota di Palazzo Chigi.

Ho ringraziato il presidente Draghi per la visita che ha un significato molto importante per quello che è avvenuto,” ha dichiarato il segretario Landini.

Il presidente del Consiglio è arrivato presso la sede di Corso Italia. Ad attenderlo il segretario del sindacato. Tra i due un caloroso saluto e pacche sulle spalle, prima di prestarsi agli scatti dei fotografi. La visita è durata circa mezz’ora. Prima di andar via, Draghi si è fermato a stringere mani ai dipendenti del sindacato, che lo attendevano all’esterno del palazzo di Corso d’Italia.

Secondo Landini, “il presidente ha voluto esprimere la vicinanza del governo e l’impegno di tutte le istituzioni per impedire che un passato che non vogliamo ritorni”, – Landini, ha sottolineato inoltre – “La vicinanza alla Cgil, a tutto il movimento sindacale e a tutti i lavoratori da parte del governo non è un fatto scontato ma importante e significativo”.

Condividi su:
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Marzo, mese della Donna! su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: