fbpx

Giornata Europea della Cultura Ebraica: Sinagoghe, musei aperte in tutta Italia

Giornata Europea della Cultura Ebraica: Sinagoghe, musei aperte in tutta Italia

K metro 0 – Roma – Domenica 10 ottobre. Aperte le porte di Sinagoghe, musei e altri siti ebraici in tutta Italia, per incontri, mostre, spettacoli in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica. La manifestazione alla XXII edizione, prevede 108 eventi in 16 regioni, registrando il più alto numero di adesioni in Italia da

Condividi:

K metro 0 – Roma – Domenica 10 ottobre. Aperte le porte di Sinagoghe, musei e altri siti ebraici in tutta Italia, per incontri, mostre, spettacoli in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica.

La manifestazione alla XXII edizione, prevede 108 eventi in 16 regioni, registrando il più alto numero di adesioni in Italia da quando esiste.

Noemi Di Segni, presidente Unione Comunità Ebraiche Italiane nel suo messaggio di presentazione dell’evento: “La storia del popolo ebraico è, anche, la storia di uno scambio costante e fluido con il mondo circostante”.

L’iniziativa, coordinata e promossa nel nostro Paese dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e alla quale aderiscono trentacinque Paesi europei, ha quest’anno come ‘fil rouge’ di unire idealmente tutti gli eventi sotto il tema “Dialoghi”. Un modo per sottolineare l’importanza dell’incontro e del confronto interculturale, attraverso visite guidate, incontri d’autore, concerti e spettacoli teatrali, mostre d’arte e degustazioni kasher, contributi video, momenti di approfondimento e attività per famiglie.

“Il tema del dialogo – spiega Enrico Fink, presidente della Comunità Ebraica di Firenze – è particolarmente caro al mondo ebraico e in particolare alla nostra Comunità fiorentina. Parleremo di dialogo come elemento costitutivo e centrale del pensiero ebraico, ma anche come pratica, declinandolo secondo i tanti temi che l’attualità ci propone. A questo proposito, ci tengo a ribadire oggi l’impegno che la Comunità ebraica di Firenze ha sempre avuto nel sostenere la richiesta di uno spazio adeguato per la costruzione di una moschea degna di questa città e della Comunità islamica che ne fa parte”.

La Giornata Europea della Cultura Ebraica è un appuntamento culturale ormai consolidato, che nel nostro Paese, vanta il primato di edizione più ampia e riuscita in Europa, come sostenuto dall’Associazione europea per la preservazione del patrimonio ebraico (AEPJ), organizzazione coordinatrice della Giornata,. Ogni anno infatti si accolgono nella sola Italia decine di migliaia di visitatori, circa un quarto delle presenze complessive nel vecchio continente.

In Emilia-Romagna si sono organizzati eventi in dodici località: Bologna, Ferrara, Parma, Modena, Reggio Emilia, Carpi (Fossoli), Cento, Cesena, Cortemaggiore, Finale Emilia, Lugo di Romagna e Soragna.

I luoghi ebraici di Roma hanno aperto le loro porte con tour guidati e ingresso gratuito: il Museo Ebraico, il Tempio Maggiore, il Tempio Spagnolo, il Tempio dei Giovani dell’Isola Tiberina, l’Archivio storico e la Fondazione Museo della Shoah.

Altri incontri culturali al Museo Ebraico di Roma, con la presentazione di un importante manoscritto risalente al XV/XVII secolo conservato nell’Archivio Storico della Comunità Ebraica di Roma. Il documento, “Summa Cabalistica”, è un esempio raro nel suo genere, che contiene una rappresentazione del reame celeste secondo l’immaginario delle correnti teosofiche della Qabbalah.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
12°
Sunny
TueWedThu
23/8°C
22/12°C
22/17°C

Newsletter


Condividi: