fbpx

Acquappesa e Guardia Piemontese: completate procedure approvazione manifestazioni per gestione Terme Luigiane

Acquappesa e Guardia Piemontese: completate procedure approvazione manifestazioni per gestione Terme Luigiane

K metro 0 – Cosenza – “Passi in avanti per l’affidamento pubblico”, è quanto affermano in una nota e con grande soddisfazione Francesco Tripicchio sindaco di Acquappesa e  Vincenzo Rocchetti sindaco di Guardia Piemontese, in merito al problema delle Terme Luigiane. Le Terme Luigiane sono la più antica e conosciuta stazione di cura della Calabria:

Condividi:

K metro 0 – Cosenza – “Passi in avanti per l’affidamento pubblico”, è quanto affermano in una nota e con grande soddisfazione Francesco Tripicchio sindaco di Acquappesa e  Vincenzo Rocchetti sindaco di Guardia Piemontese, in merito al problema delle Terme Luigiane.

Le Terme Luigiane sono la più antica e conosciuta stazione di cura della Calabria: a metà strada tra i comuni di Guardia Piemontese e Acquappesa, sorgono nell’ampia vallata del fiume Bagni, ricchissima di boschi ma distante soltanto poco più di un chilometro dal mare. La fama del potere curativo delle acque sulfuree di Guardia si perde nei secoli: furono citate persino da Plinio il Vecchio ma il primo documento che testimonia l’uso terapeutico di queste acque si ebbe nel 1446 con una lettera firmata di San Francesco da Paola. Oggi le  Terme sono classificate al livello qualitativo 1° Super, sono ipertermali solfuree salsobromojodiche e raggiungono il più alto grado sofidrometrico d’Italia (173 mg/l) ed è possibile effettuare cure per una vasta gamma di indicazioni terapeutiche.

“È con grande soddisfazione e immensa gioia, che annunciamo il completamento delle procedure di approvazione delle manifestazioni di interesse presentate per quanto riguarda la gestione delle Terme Luigiane – si legge nella nota – Abbiamo completato tutti gli atti amministrativi propedeutici all’approvazione della lettera di invito, approvata con determina n. 342 del 14 settembre 2021 ed in data 15 settembre 2021, la stessa lettera d’invito, è stata inoltrata alle imprese ammesse, con richiesta di presentazione dell’offerta entro le ore 12.00 del 18 ottobre 2021.

Dopo tale data, si provvederà ad esaminare le offerte e, quindi, si giungerà entro qualche settimana all’aggiudicazione al soggetto vincitore”.

“Un passo importante, verso la svolta e verso il rilancio concreto ed effettivo delle Terme Luigiane”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
17°
Sunny
TueWedThu
24/8°C
22/13°C
22/17°C

Newsletter


Condividi: