fbpx

Italia, proteste no vax: massima attenzione della polizia

Italia, proteste no vax: massima attenzione della polizia

K metro 0 – Roma – Minacce da no vax e no Green Pass a giornalisti, politici e medici. Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, esprime “la più ferma condanna per gli attacchi mossi con toni inaccettabili sulla rete contro esponenti di Governo, politici, medici e giornalisti in relazione al green pass e alle misure di

Condividi:

K metro 0 – Roma – Minacce da no vax e no Green Pass a giornalisti, politici e medici. Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, esprime “la più ferma condanna per gli attacchi mossi con toni inaccettabili sulla rete contro esponenti di Governo, politici, medici e giornalisti in relazione al green pass e alle misure di contenimento della diffusione del Covid-19“. “Tutti questi episodi sono oggetto di indagini da parte della polizia giudiziaria”, prosegue la titolare del Viminale.

“Non verranno tollerati minacce e inviti a commettere reati utilizzando il web”, conclude il ministro Lamorgese, sottolineando, altresì, che “non saranno ammesse illegalità in occasione delle iniziative di protesta nei pressi delle stazioni ferroviarie pubblicizzate sulla rete per la giornata di domani”.

In Italia dal 1 settembre, il Green pass diventa obbligatorio per viaggiare su molti treni (come gli Intercity e Alta Velocità), traghetti, aerei. Non serve, invece, su metropolitana e autobus urbani.

Intanto, si accende il faro del Copasir sull’escalation della protesta no vax dopo le aggressioni, le minacce a medici, politici e giornalisti e alla vigilia dell’annunciato blocco dei treni contro il Green pass. A quanto apprende l’Adnkronos da fonti del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, il Copasir è pronto a chiedere un’informativa al governo.

Massima attenzione delle forze di polizia in vista delle manifestazioni annunciate dai no vax per domani in tutta Italia in coincidenza dell’entrata in vigore dell’obbligo di esibire il green pass per i viaggi a lunga percorrenza. L’annuncio delle proteste al momento è arrivato esclusivamente dal tam tam sui social. Monitorati saranno i principali snodi del trasporto come stazioni, aeroporti e porti. Una misura prevista per contrastare il verificarsi di possibili disordini.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
18°
Fair
WedThuFri
23/10°C
23/9°C
23/10°C

Newsletter


Condividi: