Germania, Alluvione decine tra morti e dispersi

Germania, Alluvione decine tra morti e dispersi

K metro0 0 – Adnkronos – Berlino – Sono saliti a 58 i morti accertati delle catastrofiche inondazioni che hanno colpito la Germania occidentale, ma vi sono ancora molti dispersi. Nella sola città di Colonia i morti sono 20. Circa 850 soldati sono stati mobilitati per le operazioni di soccorso e l’evacuazione di aree a rischio

Condividi:

K metro0 0 – Adnkronos – Berlino – Sono saliti a 58 i morti accertati delle catastrofiche inondazioni che hanno colpito la Germania occidentale, ma vi sono ancora molti dispersi. Nella sola città di Colonia i morti sono 20. Circa 850 soldati sono stati mobilitati per le operazioni di soccorso e l’evacuazione di aree a rischio o già allagate. Tra i morti si contano anche due vigili del fuoco. A causa delle inondazioni, 165mila persone sono senza elettricità.

E’ la regione di Colonia quella più colpita dalle catastrofiche inondazioni. Secondo la polizia della città tedesca, almeno 20 persone sono morte nella regione. Si contano per il momento due vittime in città, 15 nella zona della cittadina vicina di Euskirchen e 3 a Rheinbach.

Circa 200 soldati del Bundeswehr, con mezzi pesanti, sono stati dispiegati nel Nord Reno Vestfalia, dove nella notte ci sono state piogge torrenziali.

Nel vicino land della Renania Palatinato, il ministero della difesa ha messo a disposizione 70 soldati con mezzi multifunzione in grado di raggiungere paesini rimasti isolati. Sono stati anche messi a disposizione quattro elicotteri per il soccorso e il trasporto.

Nella cittadina di Schuld, nella Renania Palatinato, uno dei centri più colpiti, quattro case sono state completamente trascinate via dalle acque e altre due sono state spostate.

Almeno 200mila le persone rimaste senza elettricità nella Germania occidentale, prosegue Die Welt.

Merkel: “Sconvolta dalla catastrofe”

“Sono sconvolta dalla catastrofe” che ha interessato così tante persone nell’area delle inondazioni. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, che ha poi espresso le sue condoglianze “alle famiglie delle vittime” e solidarietà a quelle dei “dispersi”. Merkel ha poi “ringraziato dal profondo del cuore i tanti instancabili soccorritori” che in queste ore stanno lavorando per mettere in salvo le centinaia di migliaia di persone nelle aree della Germania occidentale travolte dalle inondazioni.

Ue “pronta ad aiutare”

“I nostri pensieri vanno alle vittime delle devastanti inondazioni che hanno colpito la Germania, il Belgio, il Lussemburgo e l’Olanda e a tutti coloro che hanno perso la casa. L’Ue è pronta ad aiutare”. Lo ha detto il portavoce capo della Commissione Europea Eric Mamer durante il briefing con la stampa a Bruxelles, a nome della presidente Ursula von der Leyen. “I Paesi colpiti possono contare sul Meccanismo di Protezione Civile, che sta già dando aiuto, dopo una richiesta di assistenza dal Belgio”, conclude.

Leggi anche:

Spagna, Corte costituzionale boccia lockdown

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: