Australia: A Sidney è allarme variante Delta, immediate le restrizioni

Australia: A Sidney è allarme variante Delta, immediate le restrizioni

K metro 0 – Sidney – La variante Delta del Covid 19 preoccupa l’Australia. Agli abitanti di Sydney è stato difatti vietato di lasciare la città da oggi per una settimana, per fermare un crescente focolaio della variante contagiosa che si diffondeva in altre regioni. Più di trenta persone sono state difatti diagnosticate infette da

Condividi:

K metro 0 – Sidney – La variante Delta del Covid 19 preoccupa l’Australia. Agli abitanti di Sydney è stato difatti vietato di lasciare la città da oggi per una settimana, per fermare un crescente focolaio della variante contagiosa che si diffondeva in altre regioni. Più di trenta persone sono state difatti diagnosticate infette da covid, da quando il cluster è emerso nell’area di Bondi Beach la scorsa settimana; l’ultima di una serie di riacutizzazioni che evidenziano la difficoltà del paese nell’estinguere l’epidemia. Ma Sydney è stata immediatamente isolata dal resto dell’Australia oggi, dopo i 16 nuovi casi odierni di variante contagiosa Delta.

Immediate le restrizioni, le più dure dall’entrata in vigore di Natale in sette aree del governo locale: a Sydney, Waverley, Randwick, Canada Bay, Inner West, Bayside e Woollahra, è vietato lasciare la città per i prossimi sette giorni a meno che non sia assolutamente necessario. “Non stiamo impedendo di uscire di casa in maniera totale, ma se vivi o lavori in quelle sette aree del governo locale, non vogliamo che ti trasferisca fuori da Sydney“, ha raccomandato Gladys Berejiklian, il premier del New South Wales e leader del New South Wales Liberal Party NSW. I siti di test anticovid saranno dunque sovraccarichi in questi giorni, poiché le autorità sanitarie cercheranno di tracciare nuovi casi prima che possano diffondere il virus all’interno della comunità.

Molti sono già in isolamento come contatti stretti di un altro caso noto. Nove persone risultate positive hanno partecipato a una festa di compleanno di West Hoxton con una che lavorava al Westfield Bondi Junction. “C’erano circa trenta persone a quella riunione in una casa, ma la persona era inconsapevolmente infettiva senza saperlo e asintomatico“, ha detto il direttore sanitario Kerry Chant. “Tutti questi individui avrebbero inconsapevolmente avuto l’infezione lunedì”.

“La nostra tracciabilità dei contatti è stata migliore di quanto abbia mai visto, ma ciò che non abbiamo mai costatato finora è la contagiosità di questa variante Delta del virus”, ha commentato la prima ministra Berejiklian. Il ministro della Sanità Brad Hazzard ha avvisato che l’attuale epidemia è “un pericolo molto reale e presente, non solo in un centro commerciale ma proprio in tutta Sydney”. Le nuove restrizioni per Sydney prevedono l’uso obbligatorio della mascherina in tutti i luoghi di lavoro. A Sydney, Blue Mountains, Central Coast e Shellharbour, non saranno ammessi più di cinque visitatori in casa, compresi i bambini.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
29°
Fair
WedThuFri
29/17°C
29/17°C
28/16°C

Newsletter


Condividi: