Ucraina: Zelensky chiede un sostegno “concreto” della NATO

Ucraina: Zelensky chiede un sostegno “concreto” della NATO

K metro 0 – Kiev – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, ha accolto con favore la decisione emersa al vertice della Nato di mantenere attiva la politica delle porte aperte. “Il ruolo dell’Ucraina nel garantire la sicurezza globale deve essere adeguatamente valutato”, ha detto Zelensky che ha sottolineato come questi argomenti verranno affrontati durante il

Condividi:

K metro 0 – Kiev – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, ha accolto con favore la decisione emersa al vertice della Nato di mantenere attiva la politica delle porte aperte. “Il ruolo dell’Ucraina nel garantire la sicurezza globale deve essere adeguatamente valutato”, ha detto Zelensky che ha sottolineato come questi argomenti verranno affrontati durante il suo prossimo incontro con l’omologo statunitense, Joe Biden, previsto alla fine di luglio.

Il presidente ucraino, ha chiesto un sostegno “concreto” al premier britannico Boris Johnson. Zelensky ha dichiarato su Twitter che durante la sua telefonata con Johnson, ha sottolineato l’importanza di chiare le prospettive di adesione per l’Ucraina all’alleanza atlantica. “È tempo che la NATO sostenga l’Ucraina con decisioni concrete”.

“Continueremo il processo delle riforme in ambito di sicurezza e della difesa al fine di soddisfare ulteriormente gli standard di interoperabilità con gli Stati membri della Nato”, ha affermato Zelensky. “L’Ucraina, senza essere membro della Nato, sta già dando un contributo significativo alla sicurezza euro-atlantica.

Quindi, il presidente ucraino ha ribadito la necessità di accelerare il processo di integrazione dell’Ucraina nella NATO attraverso un piano d’azione concreto per l’adesione.

La NATO, dal canto suo riafferma l’intenzione di fornire all’Ucraina un piano d’azione per l’adesione, ma saranno necessarie nuove riforme. “Sosteniamo con forza il diritto dell’Ucraina di scegliere il proprio futuro e la propria politica estera senza l’intervento straniero”, afferma la dichiarazione pubblicata al termine del vertice dell’Alleanza del 14 giugno.

Il comunicato cita specificamente la recente concentrazione di truppe della Russia al confine con l’Ucraina e i suoi territori occupati. L’Alleanza atlantica ha invitato Mosca ad adempiere ai suoi obblighi internazionali.

Condividi:
Admir Ceman
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: