fbpx

Corte dell’Aia: escalation Israele-Palestina, stiamo acquisendo informazioni

Corte dell’Aia: escalation Israele-Palestina, stiamo acquisendo informazioni

K metro 0 – Aia – La Corte penale internazionale ha aperto un’indagine per crimini di guerra nel conflitto israelo-palestinese. Fatou Bensouda, Procuratore capo della Corte penale internazionale, ha detto mercoledì a Reuters che avrebbe proseguito la sua inchiesta anche senza la cooperazione di Israele, che accusa il suo ufficio di pregiudizi antisemiti. “Questi sono

Condividi:

K metro 0 – Aia – La Corte penale internazionale ha aperto un’indagine per crimini di guerra nel conflitto israelo-palestinese. Fatou Bensouda, Procuratore capo della Corte penale internazionale, ha detto mercoledì a Reuters che avrebbe proseguito la sua inchiesta anche senza la cooperazione di Israele, che accusa il suo ufficio di pregiudizi antisemiti.

“Questi sono eventi che stiamo guardando molto seriamente”, ha detto Bensouda. “Stiamo monitorando molto da vicino, e ricordo che è stata aperta un’indagine e anche l’evoluzione di questi eventi potrebbe essere osservata”. La corte già a marzo aveva annunciato l’apertura di un’indagine formale su sospetti crimini di guerra nel conflitto dopo quasi cinque anni di indagini preliminari. La Corte penale internazionale sta esaminando se le forze israeliane abbiano commesso crimini di guerra – inclusi attacchi sproporzionati e uccisioni intenzionali di civili – durante la guerra di Gaza del 2014, quando le forze militare israeliane hanno invaso l’enclave fortemente urbanizzata. Intanto Bensouda ha negato le accuse del primo ministro Benjamin Netanyahu secondo cui il suo ufficio sia di parte e antisemita. “È davvero un peccato che queste siano le reazioni del primo ministro israeliano“, ha detto Bensouda. Queste dichiarazioni arrivano in un momento delicatissimo in cui il conflitto israelo-palestinese ha ripreso in modo violento, Israele ha deciso di usare attacchi aerei punitivi contro Gaza mentre Hamas ha lanciato oltre 1.600 razzi contro Israele. 

A Gaza, il bilancio è salito a 122 morti, di cui 31 bambini e 20 donne, con 900 feriti, secondo il ministero della Salute palestinese. I militanti di Hamas e della Jihad islamica hanno confermato 20 morti nei loro ranghi, anche se Israele afferma che il numero è molto più alto. Sette persone sono state uccise in Israele, tra cui un bambino di 6 anni e un soldato.

Condividi:
Admir Ceman
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
19°
Sunny
TueWedThu
24/8°C
22/13°C
22/17°C

Newsletter


Condividi: