Giordania, intensifica i rapporti con la l’Ue e NATO

Giordania, intensifica i rapporti con la l’Ue e NATO

K metro 0 – Bruxelles – Il re Abdullah II di Giordania, ha incontrato ieri, a Bruxelles il segretario generale della NATO e i vertici dell’UE. In particolare, il re Abdullah ha apprezzato il sostegno della NATO alla Giordania nel corso degli anni e anche durante la pandemia COVID-19. Il monarca del Regno Hascemita, ha

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – Il re Abdullah II di Giordania, ha incontrato ieri, a Bruxelles il segretario generale della NATO e i vertici dell’UE. In particolare, il re Abdullah ha apprezzato il sostegno della NATO alla Giordania nel corso degli anni e anche durante la pandemia COVID-19.

Il monarca del Regno Hascemita, ha detto che il futuro riserva molte sfide nella regione e la Giordania continuerà a lavorare fianco a fianco con le forze della NATO. Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, da parte sua, ha affermato che la NATO apprezza i contributi della Giordania in diverse missioni e operazioni della NATO, aggiungendo che il paese è anche una “fonte di stabilità nella regione”. Successivamente Abdullah, ha incontrato anche il presidente del Consiglio dell’UE Charles Michel che afferma “rafforzeremo la nostra cooperazione per combattere il terrorismo e l’estremismo e promuoveremo la stabilità nella regione” Infine, anche la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha incontrato il re giordano. “L’UE continua a impegnarsi per una forte partnership con la Giordania anche per affrontare l’impatto di COVID19”, ha detto la von der Leyen su Twitter. “Sosteniamo l’impegno per le riforme e vogliamo contribuire alla prosperità e alla stabilità a lungo termine della Giordania”, ha aggiunto.

Condividi:
Admir Ceman
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: