Bologna, carceri: Sovrintendente morto di covid a 54 anni, Di Giacomo: “Sono 13 nel 2020”

Bologna, carceri: Sovrintendente morto di covid a 54 anni, Di Giacomo: “Sono 13 nel 2020”

K metro 0 – Bologna – La casa circondariale di Bologna piange la morte del Sovrintendente A.D., in servizio presso la C.C. di Bologna da tanti anni. Dopo una degenza di circa un mese nell’ospedale di Imola, non ce l’ha fatta. Vittima del COVID-19 lascia moglie e figli, a soli 54 anni. I colleghi lo

Condividi:

K metro 0 – Bologna – La casa circondariale di Bologna piange la morte del Sovrintendente A.D., in servizio presso la C.C. di Bologna da tanti anni.

Dopo una degenza di circa un mese nell’ospedale di Imola, non ce l’ha fatta. Vittima del COVID-19 lascia moglie e figli, a soli 54 anni. I colleghi lo ricordano come un uomo onesto e lavoratore, la notizia li ha lasciati senza parole.

Aldo Di Giacomo, ha commentato: “In quella che sembra essere una strage senza fine, perde la vita silenziosamente un altro servitore dello Stato, un uomo molto apprezzato dai colleghi stessi e con molta esperienza alle spalle. Con A.D. sono tredici i Poliziotti Penitenziari che hanno perso la vita colpiti dal covid-19. Bisogna continuare a tenere alta l’attenzione contro il virus purtroppo ancora letale e proseguire velocemente con la campagna vaccinale in tutte le carceri del territorio nazionale. Restiamo uniti intorno al dolore della famiglia a cui esprimiamo le nostre condoglianze.”

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: