Perù, brutale ondata di Covid-19, ospedali a rischio collasso

Perù, brutale ondata di Covid-19, ospedali a rischio collasso

K metro 0 – Lima – Una nuova e brutale ondata di Covid-19 sta travolgendo il Perù, riferisce l’organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere. Gli ospedali sono in difficoltà, mancano le scorte di ossigeno e i tassi di infezione hanno subito un innalzamento causato dalla presenza della variante P1, comunemente indicata come variante brasiliana. “Abbiamo lanciato

Condividi:

K metro 0 – Lima – Una nuova e brutale ondata di Covid-19 sta travolgendo il Perù, riferisce l’organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere. Gli ospedali sono in difficoltà, mancano le scorte di ossigeno e i tassi di infezione hanno subito un innalzamento causato dalla presenza della variante P1, comunemente indicata come variante brasiliana. “Abbiamo lanciato un intervento d’emergenza in collaborazione con le autorità sanitarie della provincia di Huaura, a nord di Lima, dove l’ospedale regionale della città di Huacho è a corto di personale e non riesce a far fronte all’aumento dei casi,” riferisce la nota del MSF.

Secondo Jean-Baptiste Marion, Capomissione MSF in Perù: “Il personale medico lavora oltre le proprie possibilità, ma le risorse per le terapie intensive non bastano. Il nostro intervento ha due obiettivi principali. Alleggerire la pressione sull’ospedale di Huacho con una struttura ausiliaria, dove possiamo curare i pazienti positivi non critici e fornire ossigeno quando necessario. E collaborare con le comunità locali per migliorare la diagnosi precoce, identificando i pazienti e fornendo l’assistenza necessaria per non raggiungere condizioni critiche”.

Il team di medico di MSF, supporta anche l’unità di terapia intensiva dell’ospedale di Huacho per migliorare la gestione dei pazienti. Si legge nella nota, “la nostra struttura conta 50 posti letto ed è collegata all’ospedale di Huacho e a una rete di centri sanitari locali. La metà dei posti è attrezzata per l’isolamento monitorato, mentre l’altra metà è attrezzata per la fornitura di ossigeno anche per i pazienti più gravi.”

Secondo il Ministero della salute peruviano, il paese ha registrato finora oltre 1,7 milioni di casi di Covid-19 e oltre 57.000 decessi.

Condividi:
Patrizia Grandi
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: