Turchia: delegazione di diplomatici in visita in Egitto a maggio

Turchia: delegazione di diplomatici in visita in Egitto a maggio

K metro 0 – Ankara – Una delegazione di alti diplomatici turchi effettuerà una visita ufficiale in Egitto all’inizio di maggio, ha annunciato oggi il ministro degli esteri turco Cavusoglu, secondo quanto riporta Anadolu Agency. In un’intervista televisiva su un’emittente privata turca, Mevlut Cavusoglu ha dichiarato che l’Egitto ha invitato la contro parte turca all’incontro.

Condividi:

K metro 0 – Ankara – Una delegazione di alti diplomatici turchi effettuerà una visita ufficiale in Egitto all’inizio di maggio, ha annunciato oggi il ministro degli esteri turco Cavusoglu, secondo quanto riporta Anadolu Agency.

In un’intervista televisiva su un’emittente privata turca, Mevlut Cavusoglu ha dichiarato che l’Egitto ha invitato la contro parte turca all’incontro.

La Turchia e l’Egitto, hanno recentemente rilasciato dichiarazioni sui loro rapporti bilaterali, suggerendo un ripristino delle relazioni dopo oltre sette anni di ostilità politica.

I due paesi sembrano avere la volontà di creare contatti e dialogo, compresa la possibilità di tenere dei colloqui per delimitare i loro confini marittimi, nel Mediterraneo orientale.

Sulle recenti tensioni nel Mar Nero, Cavusoglu ha affermato che la Turchia voleva che lo specchio d’acqua fosse un mare di pace, e ha aggiunto che tutti i paesi costieri si sono riuniti e hanno deciso di determinare le loro giurisdizioni marittime.

Gli Stati Uniti avevano inviato una notifica diplomatica alla Turchia il 9 aprile, per il passaggio di due delle loro navi da guerra attraverso lo stretto turco, ma Cavusoglu ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno annullato verbalmente la nota in attesa della notifica ufficiale. Le navi sarebbero dovute arrivare nel Mar Nero il 14-15 aprile e rimanere fino al 4-5 maggio.

Se le navi da guerra statunitensi non passano, Cavusoglu ha detto che il periodo di notifica di 15 giorni previsto ricomincerà. “La Turchia segue rigorosamente la Convenzione di Montreux, per quanto riguarda il regime dello Stretto. Né la Russia né nessun altro dovrebbe preoccuparsi di questo”, ha aggiunto.

La Convenzione di Montreux fu firmata nel 1936, dando alla Turchia il controllo sui suoi stretti e l’autorità per regolamentare il transito delle navi da guerra.

Secondo i termini della convenzione, gli Stati Uniti sono obbligati a dare alla Turchia un preavviso prima di inviare navi da guerra attraverso i corsi d’acqua del Bosforo e di Canakkale, che collegano quel mare con il Mar di Marmara.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: