Ucraina, contrabbandieri: sanzioni contro una dozzina di società

Ucraina, contrabbandieri: sanzioni contro una dozzina di società

K metro 0 – Kiev – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha firmato un decreto in cui sanziona una dozzina di società ucraine e straniere, nonché il congelamento dei beni di alcune persone. La decisione è stata presa il 2 aprile, su richiesta del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale (NSDC), secondo quanto

Condividi:

K metro 0 – Kiev – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha firmato un decreto in cui sanziona una dozzina di società ucraine e straniere, nonché il congelamento dei beni di alcune persone. La decisione è stata presa il 2 aprile, su richiesta del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale (NSDC), secondo quanto riporta il sito del capo dello stato.

Zelensky ha messo un decreto “sull’applicazione di misure economiche speciali personali e altre misure restrittive (sanzioni)”. “La lotta al contrabbando continuerà, questa è la top ten, ma non certo l’ultima”, ha sottolineato il presidente. Il servizio di sicurezza e la Banca nazionale ucraina, devono garantire l’attuazione e il monitoraggio dell’efficacia di queste misure restrittive. Intanto, le “sanzioni economiche speciali, saranno applicate per un periodo di tre anni “, si legge nella dichiarazione.

Nell’elenco delle società soggette a restrizioni figura la Rossotrudnichestvo, compagnia cargo Volga-Dnepr, il cantiere navale Zvezdochka, dove vengono riparate le navi da guerra, e altre grandi imprese specializzate in logistica, trasporto merci o produzione di attrezzature speciali. Tra le imprese ucraine sono indicate anche principalmente società di logistica.

Secondo le autorità, il motivo dell’introduzione delle restrizioni è stato attribuito alla lotta al contrabbando. Secondo il Consiglio per la sicurezza per la difesa nazionale, il bilancio dell’Ucraina ha perso circa 300 miliardi di grivna, che non sono state ricevute dal bilancio dello Stato.

Il ministero degli Esteri ucraino informerà i dipartimenti competenti dell’Unione europea e degli Stati Uniti e solleverà la questione per l’introduzione di sanzioni simili nei confronti delle persone giuridiche indicate nell’elenco.

Come riportato da Ukrinform, il 2 aprile, dopo una riunione del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale, più di 100 dipendenti del Servizio doganale statale, compresi i capi delle dogane e degli uffici doganali, sono stati sospesi dalle loro funzioni.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: