Scozia: Salmond, “l’indipendenza è più importante delle questioni private”

Scozia: Salmond, “l’indipendenza è più importante delle questioni private”

K metro 0 – Edimburgo – Il leader politico scozzese Alex Salmond, ha dichiarato oggi che la nascita del suo nuovo partito pro-indipendenza non ha nulla a che fare con gli affari personali e il litigio che ha avuto con l’attuale leader del paese, riferisce Reuters. Nicola Sturgeon, ha accusato il suo predecessore di aver

Condividi:

K metro 0 – Edimburgo – Il leader politico scozzese Alex Salmond, ha dichiarato oggi che la nascita del suo nuovo partito pro-indipendenza non ha nulla a che fare con gli affari personali e il litigio che ha avuto con l’attuale leader del paese, riferisce Reuters. Nicola Sturgeon, ha accusato il suo predecessore di aver tentato di “giocare d’azzardo” col sistema elettorale scozzese.

Salmond ha affermato che la gente è rimasta piuttosto sorpresa dopo il lancio, la scorsa settimana, di Alba Party (partito politico scozzese nazionalista e filo-indipendentista), la notizia ha sbalordito anche il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon.

Il politico spera di costruire una “super maggioranza per l’indipendenza” raccogliendo voti favorevoli alla sua lista. È una “nobile causa”, nella storia della Scozia e per tutti, ma ora “bisogna mettere da parte le differenze personali e lavorare per quell’interesse nazionale”, ha affermato Salmond alla radio della BBC.

L’SNP di Sturgeon ha promesso di tenere un altro referendum sull’indipendenza, se il partito dovesse vincere le elezioni del 6 maggio. Salmond è stato il mentore di Sturgeon durante i suoi sette anni come primo ministro e ha guidato la campagna secessionista nel referendum sull’indipendenza del 2014 quando gli scozzesi votarono per rimanere nel Regno Unito.

Alla domanda sui suoi commenti circa il modo in cui la leadership del governo aveva gestito le accuse di molestie sessuali contro di lui, Salmond ha detto: “Tutti in politica ricevono critiche di tanto in tanto”, – ma non ha nulla a che fare con gli affari personali, – sto promuovendo la causa della Scozia per l’indipendenza”.

Nicola Sturgeon, intervenendo nel programma Good Morning Scotland, ha spiegato che per ottenere l’indipendenza, serve una semplice maggioranza nel parlamento scozzese, che porti avanti un referendum, – ha aggiunto – cosa fondamentale è ottenere il consenso della maggioranza della gente, e chiunque cerchi di suggerire che c’è una scorciatoia per questo, devia la strada verso l’indipendenza.

Sturgeon, ha sottolineato che il tutto deve avvenire attraverso un processo costituzionale, in “modo che possa ottenere adempimento a livello nazionale e internazionale”, ha detto.

Tuttavia, Salmond dichiara che il suo obiettivo, grazie alle elezioni di maggio è quello di incrementare il numero di legislatori pro-indipendenza e avere una maggioranza indipendentista nel parlamento scozzese, affermando che avrebbe reso difficile al il primo ministro britannico, Boris Johnson, negare un altro voto.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: