Nagorno-Karabakh, Papatheu: “Armenia consegni mappe territori riempiti di mine”

Nagorno-Karabakh, Papatheu: “Armenia consegni mappe territori riempiti di mine”

K metro 0 – Roma – “L’Armenia consegni al più presto le mappe dei territori liberati dell’Azerbaigian. Territori in cui sono presenti mine terrestri inesplose, che rappresentano un gravissimo pericolo per la sicurezza della popolazione civile e impediscono il ritorno degli azerbaigiani nelle proprie terre”. Lo scrive, in una nota, la senatrice di Forza Italia

Condividi:

K metro 0 – Roma – “L’Armenia consegni al più presto le mappe dei territori liberati dell’Azerbaigian. Territori in cui sono presenti mine terrestri inesplose, che rappresentano un gravissimo pericolo per la sicurezza della popolazione civile e impediscono il ritorno degli azerbaigiani nelle proprie terre”. Lo scrive, in una nota, la senatrice di Forza Italia e membro della delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea parlamentare dell’Iniziativa Centro-Europea, Urania Papatheu. Secondo la senatrice di FI, il comportamento del governo armeno “costituisce una violazione intollerabile del diritto internazionale umanitario, che provoca morti e feriti tra la gente comune e gli operatori di sminamento, come dimostrano gli ultimi dati disponibili. Dalla fine del conflitto del Nagorno-Karabakh, nello scorso autunno, nulla è stato fatto dall’Armenia per tutelare la stabilità della regione e l’incolumità di chi ci deve abitare”. L’esponente azzurra aggiunge: “Azerbaigian e Italia sono partner strategici e Roma è il principale partner commerciale di Baku, e bene ha fatto, dunque, la commissione Affari esteri e Comunitari della Camera ad adottare lo scorso 2 marzo una risoluzione che parla anche della vicenda delle mine”.

Papatheu, poi, prosegue: “Del resto, l’Azerbaigian è da sempre un esempio di tolleranza, laicità’ e multiculturalismo. Non si può dire altrettanto dell’Armenia che durante gli anni di occupazione dei territori azeri ha sistematicamente cancellato il patrimonio culturale delle comunità locali, a cominciare dalla religione. Senza dimenticare – conclude la senatrice di Forza Italia – gli investimenti che l’Azerbaigian sta sostenendo a proprie spese a livello di ricostruzione delle infrastrutture della regione, dagli aeroporti alle strade, a dispetto dei costi che sarebbero da imputare all’Armenia”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: