Altilia: assolto il sindaco De Rose. Il fatto non sussiste

Altilia: assolto il sindaco De Rose. Il fatto non sussiste

K metro 0 – Cosenza – Pasqualino De Rose, Sindaco di Altilia, è stato assolto dal Tribunale di Cosenza dall’accusa di abuso d’ufficio, perché il fatto non sussiste, avendo, peraltro, anche rinunciato alla prescrizione di alcuni capi di reato a lui ascritti. La vertenza legale è sorta in merito alla realizzazione, messa in sicurezza e

Condividi:

K metro 0 – Cosenza – Pasqualino De Rose, Sindaco di Altilia, è stato assolto dal Tribunale di Cosenza dall’accusa di abuso d’ufficio, perché il fatto non sussiste, avendo, peraltro, anche rinunciato alla prescrizione di alcuni capi di reato a lui ascritti.

La vertenza legale è sorta in merito alla realizzazione, messa in sicurezza e collegamento del centro abitato di Maione. La realizzazione proposta dalla Giunta Comunale consente la transitabilità per raggiungere con qualsiasi mezzo gli impianti sportivi, l’edificio scolastico, la Chiesa di S. Giovanni Battista, piazza Giuseppe Amantea, l’ambulatorio Comunale.

L’opera risulta pertanto eseguita nel rispetto dei regolamenti vigenti. Ogni provvedimento firmato dal sindaco, nella qualità di responsabile del procedimento e dell’ufficio tecnico, risulta legittimo

Il Collegio Giudicante, composto dalla Dr.ssa Carmen Maria Raffaella Ciarcia, Presidente, e dai giudici Dr.ssa Stefania Antico e Dr.ssa Iole Vigna, ha emesso sentenza assolutoria, non sussistendo il fatto, sulla scorta della documentazione acquisita in processo e le deposizioni rese dai vari testi,concluse con l’arringa del difensore, Avv. Franz Caruso, che ha smantellato le ipotesi accusatorie in capo al De Rose con puntuali e chiarificanti argomentazioni .

Determinante per la decisione, come pure riconosciuto dalle parti,è risultata la consulenza in difesa del De Rose, esposta in dibattimento dall’ing. Gustavo Coscarelli, che ha effettuato una minuziosa analisi dei fatti, inquadrandoli nell’alquanto complesso quadro normativo dei pubblici appalti.

“Il nostro compito – ha affermato il sindaco De Rose in una nota – è stato da sempre quello di rendere opere finite, non abbiamo mai lasciato cattedrali nel deserto. La sentenza di oggi è una netta testimonianza che il nostro agire è trasparente, produce opere serie, si osservano le normative vigenti e garantiscono risultati eccellenti nell’interesse esclusivo dei Cittadini”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: