Portogallo: nel 2020 i prezzi delle case aumentano dell’8,4%

Portogallo: nel 2020 i prezzi delle case aumentano dell’8,4%

K metro 0 – Lisbona – I prezzi delle case sono aumentati dell’8,4% nel 2020, rallentando la crescita del 9,6% registrata nel 2019, secondo i dati diffusi oggi dall’Istituto nazionale di statistica portoghese (INE). “Nel 2020, nonostante il contesto sfavorevole derivante dalle restrizioni imposte per frenare la diffusione del covid-19, si è continuata a osservare

Condividi:

K metro 0 – Lisbona – I prezzi delle case sono aumentati dell’8,4% nel 2020, rallentando la crescita del 9,6% registrata nel 2019, secondo i dati diffusi oggi dall’Istituto nazionale di statistica portoghese (INE).

“Nel 2020, nonostante il contesto sfavorevole derivante dalle restrizioni imposte per frenare la diffusione del covid-19, si è continuata a osservare la crescita dei prezzi degli alloggi. Il tasso medio annuo di variazione dell’IPHab (Indice di I prezzi delle abitazioni) si sono attestati all’8,4%, riflettendo una riduzione rispetto al ritmo di crescita dei prezzi osservato nel 2019 (9,6%)”, afferma INE.

Secondo l’istituto di statistica, l’aumento medio annuo dei prezzi delle abitazioni (8,7%) ha superato quello delle nuove abitazioni (7,4%) ma, in linea con gli ultimi anni, la differenza del rispettivo tasso di crescita dei prezzi è sceso da 2,5 punti percentuali nel 2019 a 1,3 punti percentuali nel 2020, si legge sul Jornal de Notícias.

Tra le operazioni effettuate nel 2020, il 15,5% è relativo a nuove abitazioni, 0,8 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente.

In termini di valore, gli alloggi trattati lo scorso anno sono stati pari a 26,2 miliardi di euro, il 2,4% in più rispetto al 2019, con il valore delle nuove transazioni abitative in aumento del 9,3%, a 5,4 miliardi di euro, e quello delle case esistenti è aumentato dello 0,7% a 20,8 miliardi di euro.

“Dopo un primo trimestre parzialmente condizionato dall’effetto della pandemia, dove si è verificato un aumento del 10,4% su base annua del valore delle case scambiate, sono seguiti aprile, maggio e giugno, caratterizzati dalla forte contrazione del delle transazioni (-15,2% di variazione nel 2 ° trimestre). Nella seconda metà dell’anno si sono registrati tassi di variazione positivi rispettivamente del 4,4% e dell’8,7% nel terzo e nel quarto trimestre”, descrive l’INE.

Considerando solo il quarto trimestre del 2020, il tasso di variazione su base annua dell’IPHab è stato dell’8,6%, 1,5 punti percentuali in più rispetto al trimestre precedente, con i prezzi delle case esistenti in aumento a un tasso inferiore rispetto alle nuove case (8, 5% e 9,0%, rispettivamente).

Il valore delle case vendute nell’ultimo trimestre è stato di 7,5 miliardi di euro, in crescita dell’8,7% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Condividi:
Nizar Ramadan
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: