Partito Democratico, Enrico Letta nuovo segretario

Partito Democratico, Enrico Letta nuovo segretario

K metro 0 – Roma – “Mi candido a nuovo segretario ma so che non vi serve un nuovo segretario: vi serve un nuovo PD. Dobbiamo essere progressisti nei valori, riformisti nel metodo e radicali nei nostri comportamenti.” Lo ha detto il neo segretario del Pd, Enrico Letta durante il suo intervento all’assemblea. Enrico Letta

Condividi:

K metro 0 – Roma – Mi candido a nuovo segretario ma so che non vi serve un nuovo segretario: vi serve un nuovo PD. Dobbiamo essere progressisti nei valori, riformisti nel metodo e radicali nei nostri comportamenti.” Lo ha detto il neo segretario del Pd, Enrico Letta durante il suo intervento all’assemblea.

Enrico Letta è stato eletto nuovo segretario del Pd con 860 sì, 2 no e 4 astenuti nel corso dell’assemblea del partito al Nazareno. Lo ha annunciato la presidente Valentina Cuppi. Presenti alla votazione erano 874 delegati su 1021 aventi diritto.

“L’Europa è la nostra casa e l’Europa del 2020 è quella che ci piace con al centro la solidarietà il lavoro ed il pilastro sociale. Ma dobbiamo cambiare ancora l’Europa e fare quelle scelte che migliorino la democrazia europea. Il Next Generation Eu è il primo impegno sul fronte Europeo: noi dobbiamo fare una battaglia perchè il patto di stabilità europeo può essere basato su criteri solo finanziari o basato sui criteri della sostenibilità, verde e sociale. Altro grande impegno è quello dell’Europa Sociale. Non dobbiamo lasciare nessuno da solo, il mondo degli esclusi è quello su cui dobbiamo lavorare di più. L’Europa dei diritti è il nostro orizzonte e il nostro tratto distintivo”. Inoltre ha ribadito l’impegno del PD nei confronti di Patrick Zaki: “Vogliamo che diventi cittadino italiano e cittadino europeo: riteniamo che questo sia un segnale fortissimo ad un Paese che ha violato i diritti e che ha portato alla morte di Giulio Regeni, e su questo faremo una battaglia fino in fondo”.

“I giovani saranno al centro della mia azione, ed in particolare sui temi della scuola e dell’istruzione. Non dobbiamo lasciare indietro nessuno e consentire a tutti di completare gli studi. Dobbiamo investire sulla modernizzazione mettendo i giovani al centro”, ha chiarito ricordando che “dobbiamo essere il partito che fa parlare i giovani e non che parla dei giovani. Solo se coinvolgeremo i giovani potremo dire di aver vinto.” ha detto.

“Grazie di cuore a tutti per questa giornata e per la fiducia, lo vivo come un momento di grandissimo onore”, ha detto Letta dopo la proclamazione a segretario del Pd. “Questa giornata mi lascia una grandissima voglia di fare, ce la metteremo tutta, io ce la metterò tutta”.

Condividi:
Nizar Ramadan
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: