Norvegia: nuovi casi di coaguli di sangue dopo il vaccino Astrazeneca

Norvegia: nuovi casi di coaguli di sangue dopo il vaccino Astrazeneca

K metro 0 – Oslo – In Norvegia, tre operatori sanitari sono stati ricoverati in ospedale dopo aver sviluppato coaguli di sangue o emorragie cerebrali dopo aver ricevuto il vaccino Astrazeneca. Lo ha annunciato oggi Folkehelseinstitutt l’ente sanitario norvegese. Le autorità sanitarie, stanno ora indagando se esista un possibile legame tra la vaccinazione e il

Condividi:

K metro 0 – Oslo – In Norvegia, tre operatori sanitari sono stati ricoverati in ospedale dopo aver sviluppato coaguli di sangue o emorragie cerebrali dopo aver ricevuto il vaccino Astrazeneca. Lo ha annunciato oggi Folkehelseinstitutt l’ente sanitario norvegese.

Le autorità sanitarie, stanno ora indagando se esista un possibile legame tra la vaccinazione e il coagulo di sangue. “Un evento simile è molto raro, ma molto serio”, ha detto Steinar Madsen dell’Agenzia per i medicinali all’emittente norvegese NRK.
Inoltre, sono stati segnalati diversi casi in cui i giovani che sono stati vaccinati hanno avuto
sanguinamenti o lividi o macchie cutanee blu, ha riferito Sigurd Hortemo del Folkehelseinstitutt. Questo potrebbe indicare un basso numero di piastrine (trombociti), che a sua volta potrebbe innescare un’emorragia interna.

Alle persone di età inferiore ai 50 anni che sono state vaccinate con il principio attivo Astrazeneca nelle ultime due settimane viene ora chiesto di fare attenzione agli effetti collaterali e di consultare il proprio medico in caso di sanguinamenti o lividi.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: