Stoccolma, protesta anticovid, l’organizzatore rischia pesanti sanzioni

Stoccolma, protesta anticovid, l’organizzatore rischia pesanti sanzioni

K metro 0 – Stoccolma – Centinaia di persone hanno protestato oggi, nel centro di Stoccolma contro le misure imposte dal governo svedese. La diffusione delle varianti più contagiose del coronavirus, ha imposto restrizioni in tutto il Paese. Circa 600 persone si sono riunite a Medborgarplatsen, Södermalm in una manifestazione non autorizzata, che è iniziata

Condividi:

K metro 0 – Stoccolma – Centinaia di persone hanno protestato oggi, nel centro di Stoccolma contro le misure imposte dal governo svedese. La diffusione delle varianti più contagiose del coronavirus, ha imposto restrizioni in tutto il Paese.

Circa 600 persone si sono riunite a Medborgarplatsen, Södermalm in una manifestazione non autorizzata, che è iniziata alle 14.00. Secondo i media, la polizia non è riuscita a disperdere la folla prima dalle 17.00. L’evento è stato organizzato attraverso i social, e la gente si aggregata molto rapidamente; una persona è stata arrestata e sei agenti di polizia sono rimasti feriti, uno dei quali è stato ricoverato in ospedale.

C’è stato un breve confronto tra manifestanti e polizia, là dove i partecipanti hanno ricevuto l’ordine di disperdersi. Gli agenti dopo diversi avvertimenti, sono stati costretti a disperdere le centinaia di persone. Il Capo della polizia, Anders Thornberg, ha detto che la “violenza contro la polizia non sarà mai accettata”, – ha aggiunto – che “il mio pensiero va ai nostri agenti feriti.”

Il consiglio della contea chiede ora che l’organizzatore sia condannato a pagare una multa di 20.000 SEK, in accordo la nuova legge sulla pandemia. Oltre alla pena pecuniaria, l’organizzatore rischia una incriminazione, SVT Stockholm ha cercato l’organizzatore Filip Sjöström per un commento sull’accaduto, ma senza successo, tuttavia Sjöström ha scritto su Facebook: Mi pento di questo? No. Non mi sono mai sentito più libero, libero di stare pienamente nella mia verità, di non trattenere nulla e di vivere pienamente”.

Secondo Helena Remnerud, responsabile del Consiglio amministrativo della contea di Stoccolma, questa è la prima volta che il consiglio di amministrazione della contea di Stoccolma utilizza la legge sulla pandemia temporanea, in vigore dal 10 gennaio.

Condividi:
Alessio Lauro
Alessio Lauro
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: