Regno Unito, 6 contagi con ‘variante brasiliana’: è caccia all’uomo

Regno Unito, 6 contagi con ‘variante brasiliana’: è caccia all’uomo

K metro 0 – Londra – Le autorità sanitarie in Gran Bretagna hanno individuato sei casi di contagi con la variante brasiliana del Covid, una variante del coronavirus sequenziata per la prima volta nella città di Manaus con un elevato tasso di contagiosità e possibilmente non reattiva ai vaccini fino a ora sviluppati. Tre casi

Condividi:

K metro 0 – Londra – Le autorità sanitarie in Gran Bretagna hanno individuato sei casi di contagi con la variante brasiliana del Covid, una variante del coronavirus sequenziata per la prima volta nella città di Manaus con un elevato tasso di contagiosità e possibilmente non reattiva ai vaccini fino a ora sviluppati.

Tre casi si sono verificati in Inghilterra, due dei quali nel Gloucestershire, e tre in Scozia. Il terzo caso registrato in Inghilterra, è sfuggito alle autorità a causa di una registrazione scorretta. Secondo l’Adnkronos, è stata lanciata una caccia all’uomo da parte delle autorità sanitarie insieme al servizio postale, come ha spiegato il responsabile per le vaccinazioni, Nadhim Zahawi. “Potrebbe aver ricevuto il test da fare a casa fornito dalle autorità locali, ma ha compilato male i dettagli di contatto. Ora stiamo cercando di localizzarlo il più velocemente possibile”.

Durante il fine settimana è stato rivelato che tre cittadini scozzesi erano risultati positivi al test dopo aver viaggiato dal Brasile ad Aberdeen passando per Parigi e Londra. La scoperta allarmante è stata fatta mentre i tre stavano completando il loro periodo di 10 giorni di auto isolamento.

Graham Medley, professore delle malattie infettive presso la London School of Hygiene and Tropical Medicine, ha dichiarato alla BBC: “Ci saranno sfide in arrivo – e c’è sempre il rischio che potremmo dover tornare indietro, ed e quello che nessuno vuole fare è aprire effettivamente e poi chiudere di nuovo”, ha detto.

Definita anche come variante della preoccupazione“, Downing Street, ha annunciato che il segretario alla salute Matt Hancock, interverrà oggi, in una conferenza stampa alle 17:00 e sarà affiancato dalla dott.ssa Susan Hopkins, direttrice della risposta strategica alla Public Health England.

Il segretario dovrebbe fornire aggiornamenti riguardo la “variante brasiliana” e le conseguenze che questa potrebbe portare al Paese. Hancock fornirà anche un aggiornamento sul programma di vaccinazione in atto, che ha raggiunto oltre 20 milioni di persone.

Dal canto suo Boris Johnson, ha insistito sul fatto che il Regno Unito ha “uno dei regimi di confine più duri al mondo”, nonostante sia stata definita da tutti come variante della preoccupazione“. Il primo ministro ha detto che non ci sono prove che suggeriscano che la nuova variante sia resistente ai vaccini.

Infine, il duca di Edimburgo è stato trasferito al St Bartholomew’s Hospital per continuare il trattamento per l’infezione e proseguire test e osservazione per una condizione cardiaca preesistente, ha riferito Buckingham Palace.

Condividi:
Patrizia Grandi
Patrizia Grandi
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: