Germania, rafforzate le misure Covid, al confine francese

Germania, rafforzate le misure Covid, al confine francese

K metro 0 – Berlino – La Germania rafforzerà i controlli al confine francese di Mosella, per via della diffusione della variante covid. Lo ha annunciato oggi il ministero della Salute tedesco. Intanto, il governo federale ha classificato la regione al confine come una area a rischio contagio. Tutti i viaggiatori provenienti dalla regione della

Condividi:

K metro 0 – Berlino – La Germania rafforzerà i controlli al confine francese di Mosella, per via della diffusione della variante covid. Lo ha annunciato oggi il ministero della Salute tedesco. Intanto, il governo federale ha classificato la regione al confine come una area a rischio contagio.

Tutti i viaggiatori provenienti dalla regione della Mosella nord-orientale della Francia verso la Germania, dovranno presentare un test covid negativo. Secondo i media, il tampone deve essere effettuato nelle 48 ore antecedenti l’attraversamento del confine, le misure entreranno in vigore dalle ore 0.00 del 02 marzo.

Inoltre, verrà sospeso il traffico passeggeri aereo, ferroviario e autobus dalla Mosella verso la Germania, fatta eccezione, ai cittadini tedeschi e stranieri residenti nel Paese, anche il trasporto delle merci non dovrebbe subire particolare ostacoli. Secondo le autorità tedesche, i controlli non dovrebbero essere rigidi, come quelli ai confini con la Repubblica Ceca e lo stato austriaco del Tirolo, ma verranno effettuati accertamenti a campione.

La regione della Mosella nel nord – est della Francia comprende la città di Metz e confina con gli stati tedeschi di Saarland e Renania-Palatinato, considerata un’area a rischio contagio particolarmente elevato a causa della presenza del ceppo B.1.351, identificato per la prima volta in Sudafrica in ottobre.

Nel frattempo, il ministro francese per gli affari europei, Clement Beaune, si è rammaricato per la decisione presa delle autorità tedesche. Intanto, fa sapere che Parigi è in trattative con il governo tedesco per cercare di alleggerire le misure per i 16.000 abitanti della Mosella che lavorano oltre confine, – secondo Beaune – la discussione si sta muovendo nella giusta direzione, informa France24.

Il presidente francese Emmanuel Macron aveva ribadito in più occasioni, che i confini tra i paesi Ue dovrebbero rimanere aperti. L’anno scorso proprio durante la pandemia, Macron ha criticato la Germania per l’improvvisa decisione di chiudere i confini.

Condividi:
Nizar Ramadan
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: