Paesi Bassi, il parlamento accusa la Cina di “genocidio degli uiguri”

Paesi Bassi, il parlamento accusa la Cina di “genocidio degli uiguri”

K metro 0 – Amsterdam – Il parlamento olandese ha accusato la Cina di genocidio contro gli uiguri. La seconda camera del parlamento, ha dichiarato giovedì sera, a larga maggioranza, che “in Cina è in atto un genocidio contro la minoranza uigura”. Mentre il governo olandese, si rifiuta ancora di ammettere che le azioni di

Condividi:

K metro 0 – Amsterdam – Il parlamento olandese ha accusato la Cina di genocidio contro gli uiguri. La seconda camera del parlamento, ha dichiarato giovedì sera, a larga maggioranza, che “in Cina è in atto un genocidio contro la minoranza uigura”. Mentre il governo olandese, si rifiuta ancora di ammettere che le azioni di Pechino siano bollate come genocidio, riporta la dpa.

Il ministro degli Esteri Stef Blok, afferma che l’accusa del genocidio, deve essere una decisione determinata prima da un tribunale internazionale o dall’ONU. Comunque, ammette che ci sono “gravi violazioni dei diritti umani degli uiguri che vivono nella regione nord-occidentale dello Xinjiang“, ha detto Blok.

La Cina ha condannato la dichiarazione del parlamento come ingerenza negli affari interni del paese. L’ambasciata cinese all’Aia ha affermato che le accuse erano “vere e proprie bugie”.

Il Parlamento olandese aveva, precedentemente, invitato il governo a boicottare le società cinesi coinvolte nelle violazioni dei diritti umani contro gli uiguri. Una risoluzione per posticipare le Olimpiadi invernali del 2022, non ha ottenuto la maggioranza. I giochi si svolgeranno comunque a Pechino.

Condividi:
Patrizia Grandi
Patrizia Grandi
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: