Francia: fortifica le strutture sanitarie contro gli attacchi informatici

Francia: fortifica le strutture sanitarie contro gli attacchi informatici

K metro 0 – Parigi – Il presidente francese Emmanuel Macron ha svelato giovedì un piano per fortificare meglio le strutture pubbliche e le società private contro i criminali informatici a seguito di attacchi ransomware avvenuti in due ospedali questo mese, insieme all’aumento di altri assalti informatici simili registrati in tutta la Francia. Gli attacchi

Condividi:

K metro 0 – Parigi – Il presidente francese Emmanuel Macron ha svelato giovedì un piano per fortificare meglio le strutture pubbliche e le società private contro i criminali informatici a seguito di attacchi ransomware avvenuti in due ospedali questo mese, insieme all’aumento di altri assalti informatici simili registrati in tutta la Francia.

Gli attacchi agli ospedali di Dax e Villefranche-sur-Saone hanno spinto il trasferimento di alcuni pazienti in altre strutture poiché il sistema sanitario francese è sotto pressione a causa della pandemia, riferisce AP.

Macron ha discusso degli attacchi con funzionari e lavoratori di entrambi gli ospedali, affermando che l’incidente mostra come la minaccia sia molto seria, a volte vitale. Il presidente inoltre, ha fatto riferimento a un massiccio hack delle agenzie federali statunitensi lo scorso anno e al furto di documenti sui vaccini da parte dell’Agenzia europea per i medicinali a novembre.

Intanto, il portavoce del governo francese Gabriel Attal, ieri, ha rilevato il leggero miglioramento negli indicatori del Covid-19 del paese, ma ha avvertito che è ancora troppo presto per allentare le restrizioni.

“Il numero di nuovi casi è diminuito del 10 per cento questa settimana. È diminuito leggermente anche il numero di pazienti ospedalizzati, ma sarebbe irragionevole diminuire i nostri sforzi e rivendicare la vittoria. La circolazione delle varianti del virus rappresenta una vera minaccia – ha ribadito Attal – La situazione è così fragile che ogni piccolo fattore può cambiarla. Stiamo adottando misure rapide e proporzionate adattate all’emergenza”, riporta l’Adnkronos.

A differenza di altri paesi europei, la Francia ha deciso contro un nuovo lockdown, scommettendo su un coprifuoco notturno, in vigore da metà dicembre, e una campagna di vaccinazione rafforzata. Le autorità hanno inoltre intensificato i controlli alle frontiere, ordinato la chiusura di grandi centri commerciali e intensificato i pattugliamenti di polizia per far rispettare il coprifuoco.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: