Russia: il Cremlino ha respinto le accuse francesi su attacchi hacker

Russia: il Cremlino ha respinto le accuse francesi su attacchi hacker

K metro 0 – Mosca – Il Cremlino ha respinto ieri, le accuse francesi secondo cui gli hacker legati all’intelligence russa avrebbero violato diverse organizzazioni francesi, riporta Radio Free Europe. L’Agenzia nazionale francese per la sicurezza dei sistemi informativi ha affermato che gli hacker hanno approfittato di una debolezza nel software di monitoraggio Centreon venduto

Condividi:

K metro 0 – Mosca – Il Cremlino ha respinto ieri, le accuse francesi secondo cui gli hacker legati all’intelligence russa avrebbero violato diverse organizzazioni francesi, riporta Radio Free Europe.

L’Agenzia nazionale francese per la sicurezza dei sistemi informativi ha affermato che gli hacker hanno approfittato di una debolezza nel software di monitoraggio Centreon venduto dalla società con sede a Parigi.

L’agenzia ha affermato di aver scoperto accessi risalenti alla fine del 2017 e che si estendono fino al 2020. Inoltre, non ha identificato i nomi o il numero delle vittime coinvolte, ma ha riferito che si trattava principalmente di fornitori di tecnologia dell’informazione, in particolare fornitori di web hosting.

Il 16 febbraio, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha negato le accuse francesi. “La Russia non ha mai avuto e non potrebbe mai avere alcun coinvolgimento nel crimine informatico”, ha dichiarato Peskov ai giornalisti. Ha aggiunto che è assurdo incolpare Mosca.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: